Casa la Cannabis Giornata mondiale non fumatori: come si usa la cannabis senza fumarla?

Giornata mondiale non fumatori: come si usa la cannabis senza fumarla?

porta drugsinc

Giornata mondiale non fumatori: come si usa la cannabis senza fumarla?

31 maggio 2019 - Giornata mondiale contro il fumo - Consumare cannabis può essere fatto in vari modi, con il fumo e l'inalazione che sono l'opzione ben nota. Tuttavia, non a tutti piace fumare.

Fumare cannabis può causare una brutta ustione alla gola, tossire per una forte inalazione o per il retrogusto del fumo. Per coloro che preferiscono un metodo alternativo, leggere sotto diversi modi di consumare cannabis senza fumare!

vaporizzazione

La cannabis non ha bisogno di un accendino per ottenere comunque i suoi benefici. Infatti, durante la vaporizzazione, le sostanze chimiche durano molto più a lungo, a causa della temperatura più bassa e meno dannosa. Il vapore è anche più facile per i polmoni rispetto all'inalazione del fumo da una pipa.

Svapare cannabis può sembrare un po' strano se sei nuovo nel mondo della cannabis, ma in realtà è la tendenza che sta diventando sempre più popolare nel mercato della cannabis. Secondo Business Insider, la vaporizzazione rappresenta ora più di un quarto delle vendite globali.

Mentre il mondo sta diventando sempre più preoccupato di come diventare più sani, sempre più persone optano per questo modo alternativo più salutare e più economico di consumare un'articolazione.

Ma quali sono i benefici d'uso da un evaporatore? Sembra che le sostanze chimiche contenute nella cannabis che tutti conosciamo e amiamo evaporino a temperature molto più basse. Quindi, dopo tutti questi anni, ora sappiamo che non devi far esplodere la tua cannabis fino a che non sono deliziosi da gustare!

Con un effetto meno duro sulla gola e sui polmoni e senza bisogno di mescolare altre cose come il tabacco, lo svapo è senza dubbio un modo più sano per godersi la cannabis. Anche lo svapo è divertente; Con una ricca scelta di opzioni sul mercato, puoi scegliere un vaporizzatore economico o fare di tutto per un vaporizzatore esperto di tecnologia: le possibilità sono infinite!

Commestibili

I cosiddetti "Edibles" sono prodotti commestibili che contengono cannabis sotto forma di cibo o bevanda, permettendoti di mangiare il THC invece di fumarlo. La diversità degli edibili di marijuana sta aumentando rapidamente, con la possibilità di essere aggiunta a tutto ciò che richiede burro o olio, come biscotti, brownies, pane e altro! La chiave per l'assunzione commestibile è essere consapevoli del dosaggio. È importante iniziare con una dose bassa ed essere pazienti, perché ci vuole più tempo per sentire l'effetto con gli edibili.

Nel frattempo, è rimasto poco senza cannabis aggiunta. Con i ristoranti di cannabis che spuntano che servono piatti gourmet a base di cannabis e le caffetterie che servono i migliori latte macchiati alla cannabis, i giorni del piccolo brownie all'erba sono finiti!

Che tu odi il fumo o preferisca infondere la cannabis nel tuo spuntino preferito, gli edibili sono un modo semplice per essere creativi con la marijuana e puoi persino farli a casa.

Probabilmente l'hai già sentito prima, ma ricorda sempre che inizi quando sei piccolo quando usi la cannabis nel cibo o nelle bevande. Perché la marijuana deve passare attraverso il processo digestivo, ci vuole molto più tempo prima che abbia un effetto rispetto al fumo o allo svapo. Quindi prenditela comoda e lascia che sia attentamente sopra di te prima di riempirti con tutti i tipi di gustosi dolcetti di erba!

topicals

Che ci crediate o no, non tutti quelli che usano la cannabis lo fanno per diventare alti. Gli effetti psicoattivi della marijuana fanno parte del fascino di molti, ma per coloro che cercano solo i benefici medicinali della pianta, non è il più importante.

I topici sono balsami o lozioni a base di cannabis che possono essere applicati direttamente sulla pelle e forniscono sollievo dal dolore, piccoli dolori o infiammazioni. È noto che i topici trattano i sintomi senza abbandonare gli effetti psicoattivi, lasciandoti con una mente chiara e nessuna sensazione di "sballo".

I topici di cannabis sono un'ottima alternativa per coloro che hanno a che fare con dolore, gonfiore o disturbi della pelle e che non stanno cercando di prendere fuoco. Lozioni, balsami e altri prodotti topici a base di cannabis forniscono un approccio idratante e diretto ai disturbi e possono agire rapidamente per colpire aree specifiche.

Molte persone hanno usato topici per aiutare con cose come eczema, dolori articolari, sollievo post-allenamento e artrite, il tutto senza effetti psicoattivi.

tamponando

Simile alla vaporizzazione, il dabbing è un metodo in cui i concentrati di cannabis vengono posti su un attacco per bong riscaldato e inalati per effetti intensamente potenti. Il dabbing è un metodo popolare per provare uno sballo potente senza inalare fumo estremo.

I concentrati di buona qualità hanno un sapore più pulito e emettono un vapore piuttosto che fumo. Questo metodo è raccomandato per i fumatori esperti, poiché gli alti concentrati possono essere uno shock per la prima volta con un fumatore di cannabis. È un modo più salutare per ottenere un high potente.

Anche se non è certamente l'ideale per i principianti, il tamponare è un modo sperimentale e interessante di gustare la marijuana senza fumare, e offre certamente un'alternativa più sana rispetto al fumo diretto della cannabis!

Capsule al CBD

Tutti abbiamo sentito parlare di capsule di CBD, ma per quanto riguarda le capsule di cannabis? Le capsule di cannabis sono tutto ciò che c'è scritto sulla confezione: olio di cannabis ingeribile che di solito si presenta sotto forma di pillola e può essere assunto da solo o mescolato con il cibo.

Le capsule di cannabis offrono un'alternativa senza fumo che ti darà comunque uno "sballo" se è quello che stai cercando! Per coloro che cercano la cannabis per aiutare con le condizioni di salute, questo metodo diretto può essere utile poiché colpisce l'area digestiva, il che significa che può funzionare meglio la sua magia se è lì che sorgono i problemi.

Come per gli edibili "edibili", le capsule impiegano più tempo per avere effetto, quindi inizia con la dose più bassa e poi lavora un giorno per assicurarti di non prenderne troppo in una volta.

Quindi è Smoke-Free il futuro della cannabis?

Che tu sia un fumatore o meno, fumare canne e usare i bong non si spegnerà mai: le persone le adorano troppo! Tuttavia, ci rendiamo conto che questi modi di fumare non devono essere le uniche opzioni, quindi queste alternative a volte sono un po 'più sane e anche più versatili.

Che si tratti di farmaci, usati per scopi ricreativi o se vuoi semplicemente sperimentare, non puoi sbagliare con nessuno dei metodi odierni. Fateci sapere nei commenti: qual è il tuo modo preferito senza fumo per gustare la marijuana?

Maggiori informazioni su MaryAndMain (EN, Bron, fig.) e MarijuanaBreak (EN, Bron)

Articoli correlati

Lascia un Commento