Casa farmaci 5 cose che devi sapere sul microdosaggio

5 cose che devi sapere sul microdosaggio

porta Demi Inc.

5 cose che devi sapere sul microdosaggio

Il microdosaggio può sembrare un fenomeno recente, ma la sua storia è antica quasi quanto le moderne sostanze psichedeliche. Albert Hoffman, un chimico svizzero, che fu il primo a farlo LSD sintetizzato e assunto, riteneva che “dosi molto piccole, al massimo 25 microgrammi di LSD, potessero essere utili come antidepressivo”.

Mentre il microdosaggio è cresciuto in popolarità negli ultimi anni, grazie in parte alla sua popolarità con i fratelli tecnologici della Silicon Valley, è stato fatto per anni sottoterra. psiconauti. Recenti studi sulla relazione tra depressione e droghe psichedeliche hanno suscitato un nuovo interesse all'interno della pratica, aumentando di dieci volte il numero di ricerche su Internet per il microdosaggio negli ultimi cinque anni.

Che cos'è il microdosaggio?

Per i principianti, il microdosaggio può sembrare fonte di confusione. In termini semplici, il microdosaggio è; assunzione di una dose sub-percettiva di una sostanza, per testare o beneficiare della sua azione fisiologica, in cui gli effetti collaterali indesiderati sono ridotti al minimo.

Le persone hanno sperimentato il microdosaggio di varie sostanze, ma principalmente le persone sperimentano l'assunzione di piccole quantità di droghe psichedeliche, come i funghi magici contenenti psilocibina o l'LSD.

Come la sostanza utilizzata, le persone hanno diversi protocolli o programmi di microdosaggio. Esempi comuni di orari includono due giorni fissi a settimana, a giorni alterni, o l'assunzione di una microdose per quattro giorni consecutivi, seguiti da tre giorni di riposo.

Perché le persone effettuano il microdosaggio?

Le persone scelgono il microdosaggio per una serie di motivi. Il Microdosing Institute elenca più di 28 motivi segnalati per cui le persone scelgono di microdose.

Un motivo comune è quello di aumentare la creatività. La gente pensa che l'assunzione di una piccola dose di uno psichedelico produca un aumento comparabile dell'attività mentale avvertito a dosi maggiori, senza gli effetti negativi di un viaggio in piena regola. Altri si stanno rivolgendo al microdosaggio per alleviare problemi di salute mentale come depressione e ansia. Mentre alcuni usano il microdosaggio per risolvere i problemi, aumentare la concentrazione, aiutare a migliorare il processo decisionale e la produttività.

Il microdosaggio funziona?

Sebbene la pratica esista da decenni, fino a poco tempo fa i rapporti erano altamente aneddotici, basati sull'esperienza di un singolo individuo. In effetti, fino agli ultimi anni, c'erano poche o nessuna prova scientifica a sostegno di queste affermazioni.

Ora, grazie a un nuovo interesse emergente e alla ricerca sul potere delle droghe psichedeliche, gli scienziati stanno iniziando a comprendere meglio e pubblicare di più su come funziona il microdosaggio. Uno dei primi studi controllati sul microdosaggio ha mostrato che quando i soggetti assumevano una microdose di LSD, mostravano cambiamenti nella percezione del tempo, un'esperienza comune quando assumevano dosi maggiori di questo farmaco.

microdosaggio 5 cose
microdosaggio: cose che devi sapere (AFB)

Uno studio pubblicato nel 2020 dalla Beckley Foundation ha esaminato se una microdose di LSD potrebbe ridurre il dolore. Questo studio ha indicato che una dose di 20 microgrammi di LSD ha ridotto significativamente il dolore rispetto a un placebo, aumentando la tolleranza al dolore del 20%, risultati paragonabili a quelli osservati dopo la somministrazione di oppioidi, come morfina e ossicodone, in soggetti sani.

Il microdosaggio è legale?

Entrambi i farmaci comunemente usati per il microdosaggio, i funghi magici contenenti psilocibina e l'LSD, sono elencati come farmaci di classe A ai sensi del Misuse of Drugs Act. Ciò significa che è illegale possedere o vendere. Per possederlo, le persone possono rischiare fino a sette anni di carcere e una multa. Per la produzione e le vendite, le persone possono durare tutta la vita.

Pertanto, il possesso anche di piccole quantità di queste sostanze le rende illegali. È improbabile che qualcuno catturato con 5-10 microdosi dovrà affrontare una pena detentiva, ma è del tutto possibile e nel caso più ottimista porterebbe a un avvertimento, che potrebbe influire sul lavoro, sui viaggi e sull'istruzione.

Il microdosaggio è sicuro?

Poiché il microdosaggio è ancora agli inizi in termini di studi, ci sono pochissimi dati che suggeriscano che il microdosaggio sia sicuro o pericoloso. Ancora una volta, gli studi aneddotici e i rapporti disponibili raramente mostrano un potenziale pericolo di danno, ma solo perché una microdose è piccola non significa una certezza completa.

LSD e funghi magici sono entrambi in fondo alla tabella che mostra i danni ai consumatori, prodotta dal professor David Nutt nel 2010. Tuttavia, ci sono ancora rischi associati al consumo di qualsiasi sostanza. Le persone con una storia di, ad esempio, psicosi, paranoia o una storia familiare di gravi problemi di salute mentale dovrebbero evitare gli psichedelici, indipendentemente dalla dose, fino al completamento di ulteriori ricerche scientifiche.

A meno che tu non stia microdosando in un ambiente clinico, le sostanze che consumi verranno acquistate solo illegalmente. Pertanto, esiste il rischio di contaminazione, etichettatura errata o dosaggio sconosciuto. Alcuni di questi rischi possono essere mitigati utilizzando un kit di test, ma alla fine, pur perseguendo un'inutile politica di proibizione delle droghe in tutto il mondo, rimane il rischio intrinseco che la sostanza a portata di mano possa non essere quella che un consumatore si aspetta. Il modo più sicuro per eliminare questo rischio il più possibile è coltivare funghi magici in casa, ma questo ha ovvie conseguenze legali.

Fonti tra cui Leafie (EN), Il taglio (EN), Business Insider (EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento