Casa la Cannabis La Germania potrebbe essere a pochi giorni dall'annuncio del più grande mercato ricreativo di cannabis in Europa

La Germania potrebbe essere a pochi giorni dall'annuncio del più grande mercato ricreativo di cannabis in Europa

porta drugsinc

La Germania potrebbe essere a pochi giorni dall'annuncio del più grande mercato di cannabis ricreativa d'Europa

Il governo di coalizione tedesco in formazione potrebbe essere a pochi giorni dall'annuncio della sua nuova politica sulla cannabis, che potrebbe molto presto liberare l'intero mercato e legalizzare l'uso ricreativo.

Secondo diverse fonti, le parti si stanno avvicinando a un accordo per legalizzare la cannabis adulta in Germania.

I partiti in questione, i Verdi, l'FDP, il Partito della Sinistra e i Socialdemocratici (SPD) hanno tutti annunciato in passato il loro sostegno alla riforma della politica sulla cannabis, sostenendo che “Le attuali strategie antidroga basate sul proibizionismo sono un fallimento”.

Le ultime trattative riguardano il modo in cui il governo regolerà il mercato, ad esempio quali regole si applicheranno alla vendita, all'acquisto e all'uso della cannabis dopo l'attuazione della nuova politica.

Fonti hanno affermato che l'esito dei negoziati potrebbe ancora cambiare, ma le parti si concentrano sulla formazione di un nuovo governo sotto Olaf Scholz dell'SDP all'inizio di dicembre.

Come afferma il giornale, se la Germania legalizzasse l'uso ricreativo, l'intero mercato europeo sarebbe in fermento.

La Germania è stata a lungo il mercato più grande e importante per le aziende di cannabis. La possibile apertura all'uso ricreativo (molto presto negli standard europei) potrebbe significare enormi profitti e portare a un maggior numero di paesi del continente che si uniscono a loro.

Il consumo di cannabis è in aumento – l'Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (OEDT) riferisce che il consumo di cannabis in Germania ha raggiunto il massimo storico. Si ritiene che quasi un adulto su tre abbia provato la cannabis almeno una volta nella vita, mentre quasi un giovane adulto su cinque la usa almeno una volta all'anno.

Inoltre, è stato segnalato che più di quattro milioni di persone nel paese fanno uso regolare di cannabis.

Se i partner della coalizione saranno d'accordo sui nuovi regolamenti, possiamo essere abbastanza sicuri che la Germania prospererà con la cannabis per i decenni a venire.

L'unica domanda rimasta è quale paese europeo sarà il prossimo in linea? L'Italia, dove si potrebbe eventualmente tenere un referendum sulla questione, è un candidato forte. Anche Lussemburgo è molto impegnato.

Sembra che se non ti muovi ora, ti perderai. I funzionari in Germania e in Italia lo sanno.

Che dire di coloro che guidano altri paesi come il Regno Unito o persino i Paesi Bassi?

Fonti ao Bloomberg (EN), Canex (EN), Euronews (EN), Foglia (EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento