Casa la Cannabis La scienza e i fornitori olandesi collaboreranno alla Legal Cannabis Coalition

La scienza e i fornitori olandesi collaboreranno alla Legal Cannabis Coalition

porta drugsinc

La scienza e i fornitori olandesi collaboreranno alla Legal Cannabis Coalition

Negli ultimi 2 anni, dieci aziende orticole olandesi (Top Sector Horticulture & Propagation Materials) hanno condotto una ricerca scientifica congiunta per ottimizzare l'orticoltura in serra della cannabis medicinale.

L'attuale studio è coordinato dalla Wageningen University & Research (WUR), una delle principali università agricole del mondo. Ora questi partner hanno raggruppato le loro conoscenze sotto il nome di Legal Cannabis Coalition (LCC).

In collaborazione con altri partner specializzati nella ricerca di laboratorio, nello sviluppo di prodotti e nelle sperimentazioni cliniche, LCC offre esperienze, servizi e prodotti combinati all'industria della cannabis medica.

I partner dell'LCC sono società ben note e più nuove: Grodan, Havecon, Hoogendoorn, Koppert Biological Systems, Ludvig Svensson, Meteor Systems, Oreon, PB tec, Perfect Plants, Plantise, Royal Brinkman, Brightlabs, Themato, ProPharma Group, Sure Laboratoria and Campaigns & Results.

Posizione di leader

A causa della posizione di leader dei Paesi Bassi nell'agricoltura internazionale, le aziende orticole olandesi sono state attivamente coinvolte nella creazione di produttori di cannabis riconosciuti a livello globale, in particolare nel Nord America.

“Il mercato della cannabis è stato turbolento nei primi anni. Il Nord America sta entrando in una fase di legalizzazione degli adulti. In Europa, Sud America, Asia e Africa, siamo alla vigilia di un'ulteriore legalizzazione ", afferma Erik van Santen di Koppert Biological Systems, che offre il controllo biologico dei parassiti ai coltivatori di piante, inclusa la cannabis.

La Legal Cannabis Coalition mira ad essere uno sportello unico per un'ampia varietà di sfide industriali. Per assistere i propri clienti, LCC utilizzerà tutte le lezioni che i suoi membri hanno appreso collettivamente nel corso degli anni dal loro coinvolgimento nella creazione e nell'attrezzatura di serre, nel miglioramento della produttività delle piante, GMP e conformità, sviluppo del prodotto, ricerca di laboratorio e ricerche di mercato sulla legalizzazione mondiale della cannabis terapeutica. Molti coltivatori, investitori, sviluppatori di prodotti e rivenditori si affidano già alla conoscenza di LCC. L'obiettivo di LCC e dei suoi membri è espandere ulteriormente questo raggio d'azione, sulla base della scienza e di soluzioni comprovate.

LCC fornisce anche formazione e istruzione per i suoi membri e clienti. Conduce ricerche accademiche in collaborazione con università internazionali e aiuta i coltivatori di tutto il mondo a trasformare i raccolti esistenti in cannabis. Grazie alla vasta esperienza dei suoi membri - dalla pianta al prodotto al paziente - LCC può aiutare ovunque. La condizione più importante è che i clienti rispettino le normative sulla cannabis e siano in possesso di una licenza.

Lees più op LegaleCannabisCoalition

Le fonti includono Notizie sulle verdure (NL), LedMagazine (NL), MMJGiornaliero (EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento