Vai al contenuto principale
Menu
Il mercato della cannabis legale in Gran Bretagna è fiorente a causa della domanda durante il Covid

Il mercato della cannabis legale in Gran Bretagna sta esplodendo su richiesta durante il Covid

Diffondi l'amore ✌🏼
olio di cbd

Il mercato legale della cannabis in Gran Bretagna è cresciuto durante la pandemia di coronavirus, diventando il secondo più grande dopo gli Stati Uniti, poiché i consumatori si sono affrettati ad alleviare i sintomi legati al Covid, affermano gli esperti del settore.

cannabidiolo of CBD, che è più comunemente venduto come olio di alta qualità, è uno dei principi attivi della cannabis non psicoattiva.

Il Agenzia britannica per gli standard alimentari ora regola l'industria e la sua commercializzazione, dopo che l'Unione Europea ha classificato il CBD come alimento nel 2019.

Era quasi un terzo in più rispetto alla proiezione pre-pandemia del 2019 del gruppo commerciale del Regno Unito.

“La pandemia ha aumentato la domanda di CBD perché c'erano chiaramente stress, problemi di sonno, ansia e questo tipo di rischi", ha affermato il co-fondatore di ACI Steve Moore.

Tali prodotti sono privi di tetraidrocannabinolo psicoattivo o THCmolecole, che si trovano nella cannabis ricreativa che rimane illegale in Gran Bretagna. Il Regno Unito consente la vendita di prodotti di canapa che possono essere ottenuti solo dalla fibra o dai semi della pianta di cannabis, ma non dalle gemme.

Fonti in Francia (EN), MSN (EN), Notizia (EN), politica (EN), RFI (EN), TownsVilleButtin (EN)

Dai una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati * *

Torna in alto

olio di cbd