Casa farmaci Instagram rende facile per gli adolescenti trovare droghe o droghe pesanti

Instagram rende facile per gli adolescenti trovare droghe o droghe pesanti

porta Ties Inc.

2021-12-08-Instagram rende facile per gli adolescenti trovare droghe

IIn un rapporto pubblicato martedì, il Tech Transparency Project (TTP) ha creato sette account falsi per utenti adolescenti di 13, 14, 15 e 17 anni. Instagram non ha impedito a questi account di cercare contenuti correlati alla droga. In un caso, la piattaforma ha popolato automaticamente i risultati quando un utente ha iniziato a digitare "buyxanax" nella barra di ricerca. Un account suggerito era un rivenditore Xanax.

Dopo aver tracciato l'account di un rivenditore Xanax, uno degli account falsi ha ricevuto un messaggio con un menu di prodotti, prezzi e opzioni di spedizione. È stato suggerito un altro account falso per seguire un account che vende Adderall.

Contenuto di droga e vendita illegale di droga

"Direi che Instagram è uno dei posti peggiori per l'esposizione a questo tipo di contenuti", ha affermato Tim Mackey, professore all'Università della California, San Diego e fondatore di S-3, una società che promuove attività illegali. farmacisegue vendita on line.

Stephanie Otway, portavoce della società madre di Instagram Meta, ha dichiarato in una dichiarazione a NBC News che la piattaforma vieta la vendita di droghe e droghe. "Continueremo a migliorare in quest'area nei nostri sforzi in corso per mantenere Instagram al sicuro, in particolare per i nostri membri più giovani della comunità".

Farmaci alternativi #

La piattaforma vieta molti hashtag relativi alla droga, come #mdma, ma quando gli utenti minorenni cercano quell'hashtag, Instagram suggerisce alternative, come #mollymdma. Otway ha dichiarato a NBC News che la società esaminerà gli hashtag per verificare le violazioni delle politiche.

Il rapporto arriva durante un periodo di rinnovata ricerca su come Instagram e Facebook stanno influenzando la salute mentale e fisica dei suoi utenti adolescenti e adolescenti. Lunedì un gruppo di ricercatori accademici ha pubblicato una lettera aperta chiedendo a Meta di essere più trasparente nella sua ricerca sulla salute mentale dei suoi giovani utenti. Il Congresso ha tenuto udienze sulle piattaforme a ottobre dopo che i rapporti del Wall Street Journal hanno evidenziato le preoccupazioni che Instagram potrebbe danneggiare la salute mentale dei giovani utenti, in particolare delle ragazze adolescenti. Durante quelle udienze, il senatore Mike Lee (R-UT) ha indicato un altro rapporto del TTP, che ha scoperto che Facebook ha approvato annunci che promuovono l'uso di droghe e l'anoressia.

Il capo di Instagram Adam Mosseri testimonierà davanti al Congresso mercoledì in un'audizione intitolata "Protezione dei bambini online: Instagram e riforme per i giovani utenti".

Lees più op theverge.com (Fonte, EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento