Casa Legislazione e legalizzazione La Francia ha recentemente vietato l'acquisto e il possesso di kratom, un farmaco psicotropo asiatico

La Francia ha recentemente vietato l'acquisto e il possesso di kratom, un farmaco psicotropo asiatico

porta drugsinc

La Francia ha recentemente vietato l'acquisto e il possesso di kratom, una droga psicotropa asiatica

Dal mese scorso in Francia è illegale acquistare o possedere kratom, una pianta psicotropa originaria del sud-est asiatico.

"Tenendo conto dei gravi rischi per la salute associati al consumo", ha annunciato la National Medicines Safety Agency (ANMSA).

Sostituto degli oppiacei

Questa pianta e i suoi composti "sono stati aggiunti all'elenco delle sostanze psicotrope" con un decreto pubblicato il 1 gennaio.

"Di conseguenza, il loro possesso e acquisto sono ora vietati", ha affermato la National Medicines Safety Agency.

Le foglie di questo albero vengono consumate in infusione o in polvere e vengono sempre più utilizzate negli Stati Uniti e in Canada, dove i promotori assicurano che siano una buona alternativa agli oppiacei e un rimedio per l'ansia. Secondo l'American Kratom Association, che rappresenta gli utenti, circa cinque milioni di americani consumano estratti di queste foglie.

Avvelenamento aumentato

Se il fenomeno è più marginale in Francia, uno studio sulle dipendenze nel periodo 2007-2018 ha riportato "un aumento del numero di intossicazioni negli ultimi anni (14 casi dal 2016)" e "una morte" in un contesto "di policonsumo di droghe e medicinali ”, sottolinea l'Agenzia nazionale per la sicurezza dei medicinali in Francia.

La ricerca ha dimostrato che il consumo di kratom "può causare dipendenza, sintomi di astinenza, anoressia, perdita di peso, scompenso psicotico ed epatite tossica", sottolinea il farmaco Gendarme.

100 morti negli Stati Uniti

Gli effetti psicoattivi di questa pianta, il cui nome scientifico è Mitragyna speciosa, "sono dovuti ai tanti alcaloidi che contiene, in particolare la mitraginina e la 7-idrossimitraginina, attivi sui recettori oppioidi (recettori della morfina)" presenti nell'organizzazione, spiega l'ANSM.

Negli Stati Uniti, dove kratom è legale in 43 stati, le autorità sanitarie hanno registrato quasi 100 decessi nei consumi tra aprile 2016 e dicembre 2017. L'agenzia sanitaria della FDA ha pubblicato un avviso sulle importazioni nel 2012, il che significa che le consegne all'arrivo negli Stati Uniti possono essere sequestrate e nel 2017 è stato emesso un avviso sanitario.

La maggior parte dei clienti riceve i propri rifornimenti da siti Web, social network come Facebook e Instagram o dal mercato cinese Alibaba. Il Drugs and Crime Office delle Nazioni Unite ha scoperto la sostanza in 31 paesi.

Fonti tra cui EN24 (EN), Scienza del Kratom (EN), speciale (EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento