Casa la Cannabis World Asthma Day oggi (7 maggio): Come usare cannabis e CBD per l'asma?

World Asthma Day oggi (7 maggio): Come usare cannabis e CBD per l'asma?

porta drugsinc

Giornata mondiale dell'asma (7 maggio): come usare il CBD per l'asma?

Ogni primo martedì di maggio. Il World Asthma Day (WAD) è organizzato dalla Global Asthma Initiative (GINA) in collaborazione con gruppi sanitari e educatori di asma per migliorare la consapevolezza sull'asma e l'asma in tutto il mondo. World Asthma Day (WAD) significa sensibilizzare l'asma e migliorare le cure e le opzioni di trattamento per le persone con asma.

L'uso della marijuana medica ha conferito enormi benefici nel campo della medicina. La cannabis è così conosciuta e popolare oggi in diversi paesi del mondo a causa delle discussioni senza fine sulle sue virtù e qualità prevalenti e potenziali. Numerosi studi dimostrano che il CBD può essere utile nel trattamento di malattie come diabete, ipertensione, depressione, ansia, infiammazione cronica e dolore, cancro e malattie cardiache. Le persone in tutto il mondo hanno un disperato bisogno di ulteriori ricerche e lavoro di follow-up sulle possibilità positive che il CBD può offrire.

Asma e suoi effetti sul corpo umano

L'asma è una malattia respiratoria cronica che rende difficile per qualcuno respirare. Questa malattia respiratoria colpisce circa 300 milioni di persone in tutto il mondo. Sebbene l'asma non sia considerata una malattia debilitante, è stata responsabile delle morti di 250.000 in 2011. Poiché non esiste una cura per l'asma, il corretto controllo della malattia può aiutare a ridurre i sintomi.

Poiché l'asma include l'infiammazione delle vie aeree, si traduce in un restringimento delle vie aeree che trasporta l'ossigeno ai polmoni. L'asma può avere effetti dannosi sul corpo umano rendendo difficile la respirazione. Quando una persona normale respira, la fascia muscolare è rilassata e l'aria si muove facilmente in tutto il corpo. Tuttavia, una persona con asma ha bronchi rossi e gonfi e infiammazione delle vie aeree che causano fattori ambientali come freddo, polvere, fumi per stringere la fascia dei muscoli attorno alle vie aeree con conseguente mancanza di respiro e respiro sibilante in una persona affetta da asma.

Poiché l'asma non ha cura, ma è solo curabile, ci sono numerose opzioni di trattamento disponibili per controllare l'asma e il CBD è una di queste. Poiché la cannabis o il CBD sono noti per le sue proprietà antinfiammatorie, diversi studi hanno dimostrato che può essere utile nei pazienti che soffrono di asma.

CBD per l'asma

Ci sono diversi motivi per cui puoi usare il CBD se soffri di asma.

1. Il CBD dilata i bronchi e i bronchioli

È stato dimostrato in precedenti ricerche condotte negli anni '1973 che il THC nella cannabis ha un effetto broncodilatatore (broncodilatatore). Uno studio del XNUMX di Vachon et al. ha rivelato che il THC nella cannabis può allargare le vie respiratorie e inibire la broncocostrizione, che è il problema principale degli asmatici.

Un altro studio pubblicato sul Journal of Pharmacology and Experimental Therapeutics ha mostrato che il CBD protegge i polmoni. La ricerca è stata condotta su cavie e tutti i cannabinoidi inclusi CBD, THC, CBN, CBG, CBC, CDA e THC-V sono stati esaminati a fondo. Di conseguenza, si è scoperto che i cannabinoidi THC e THC-V erano gli unici a prevenire la broncocostrizione.

Quando un paziente viene attaccato dall'asma, i suoi bronchioli si restringono e il flusso di ossigeno viene limitato. Se assunto per via orale o inalato, il CBD apre i bronchioli e allarga il passaggio respiratorio rendendo più facile la respirazione e aumentando il flusso d'aria ai polmoni.

2. Il CBD è antinfiammatorio

L'asma è un'infiammazione cronica che colpisce le vie aeree dei polmoni. I pazienti con asma soffrono di infiammazione bassa e persistente di bronchi e bronchioli anche quando l'asma non è attivato. Durante un attacco, questa infiammazione aumenta, provocando stenosi causate da contrazioni muscolari nel tessuto bronchiale. I polmoni di un paziente asmatico sono temporaneamente ristretti, con conseguenti difficoltà respiratorie.

Poiché i cannabinoidi si trovano nel tessuto polmonare umano e svolgono un ruolo fondamentale nella regolazione dell'infiammazione, della contrazione e dell'allargamento muscolare e di vari processi metabolici, il CBD produce proprietà antinfiammatorie interagendo con i cannabinoidi nel corpo umano. Secondo un'indagine di Mediatori di infiammazione contiene CBD potenti proprietà immunosoppressive e antinfiammatorie. La CBD dà reazioni infiammatorie esagerate nel corpo, rendendo possibile il trattamento dell'asma.

3. Il CBD previene i crampi

Uno studio pubblicato nel 2014 ha rivelato che alcuni recettori del CBD come il THC provocano una riduzione degli spasmi muscolari. Gli spasmi muscolari o il broncospasmo sono una condizione per gli asmatici. Il broncospasmo provoca la contrazione e il restringimento dei muscoli dei polmoni. I bronchi o bronchioli sono costituiti da muscoli lisci, che collassano, si restringono e si infiammano durante un attacco d'asma, causando mancanza di respiro e assottigliamento delle vie aeree. Secondo il dott. Jessica Knox, i due componenti presenti nelle varietà di cannabis, vale a dire CBD e alfa-penina, hanno un effetto di riduzione della tensione muscolare.

Come usare il CBD nell'asma?

Sebbene uno studio del 1970 abbia dimostrato che fumare cannabis può allargare le vie aeree e ha un effetto positivo sui polmoni rispetto al fumo di tabacco, le persone sono ancora riluttanti a fumare cannabis. Tuttavia, la maggior parte dei trattamenti per l'asma sono inalatori, è un'alternativa migliore ai vaporizzatori di CBD usati. Quando vaporizzi o svapi il CBD, fornisci al tuo corpo il massimo contenuto di CBD che aiuta a combattere gli attacchi di asma. Quando l'olio di CBD viene vaporizzato, fornisce la massima concentrazione. Anche la vaporizzazione dell'olio di CBD non ha effetti negativi sulla gola o sui polmoni di una persona.

Maggiori informazioni su FormulaSwiss.com (EN, Bron) e Beleven.org (NL)
Leggi anche di più sugli inalatori di cannabis come farmaci per l'asma su TheGrowthOp (EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento