Casa Salute Cos'è esattamente lo Sceletium Tortuosum, chiamato anche kanna?

Cos'è esattamente lo Sceletium Tortuosum, chiamato anche kanna?

porta drugsinc

Cos'è esattamente lo Sceletium Tortuosum, chiamato anche kanna?

Kanna (Sceletium tortuosum) è una succulenta rampicante o strisciante con fiori bianchi, rosa o gialli. Kanna è l'erba di una succulenta sudafricana. Kanna è stimolante e rilassante e dà una sensazione felice. Kanna riduce l'ansia e migliora l'umore. A una dose più elevata fornisce una sensazione euforica e una connessione più intensa con l'ambiente. Alcuni utenti sperimentano una maggiore sensibilità al tatto e un aumento della libido.

La pianta è quindi originaria del Sud Africa ed è stata introdotta negli occidentali intorno al XVII secolo. Le piante di kanna erano ampiamente utilizzate nella medicina popolare e lo sono ancora in alcuni luoghi. Le piante sono anche coltivate commercialmente.

La kanna è considerata una pianta che altera l'umore. Sceletium tortuosum contiene un alcaloide chiamato mesembrina ed è noto per i suoi effetti sul sistema nervoso. Nella maggior parte delle persone provoca sentimenti di euforia, ansia, depressione, tensione e persino appetito. Infatti, i preparati della pianta sono spesso utilizzati nel trattamento della depressione e dei disturbi psicologici o psichiatrici.

Altri rimedi derivati ​​dalla pianta di kanna includono il trattamento per la dipendenza da droghe e alcol e OCD, noto anche come disturbo ossessivo-compulsivo. Lo Sceletium tortuosum è anche considerato in qualche modo efficace nel trattamento della bulimia, disturbo alimentare. Una volta era spesso scambiato come un esaltatore di umore, che i coloni chiamavano 'mente più chiara'.

Come puoi prendere Kanna?

Esistono diversi metodi usati per prendere i rimedi di Kanna. Sebbene la pianta possa essere preparata e assunta come tè o incorporata in tinture, sono disponibili anche capsule di gel di Sceletium. Tuttavia, il metodo di utilizzo più comune di solito viene dalla masticazione dello stelo e delle radici, come il tabacco da fiuto, e dall'ingestione della saliva. I prodotti Kanna possono anche essere fumati.

Si dice che l'uso di agenti del tortuosum di Sceletium non faccia molto male, poiché è stato usato per secoli senza molti effetti collaterali. Tuttavia, dovrebbe essere usato con cautela. A dosi elevate, le persone possono diventare eccessivamente ansiose o agitate e provare nausea lieve. Ecco perché si raccomanda spesso di iniziare in piccole quantità e di arrivare a dosi più elevate per un periodo di tempo più lungo. Ciò si ottiene normalmente prendendo una piccola quantità e masticandola con la gomma da masticare, per esempio.

Potenziali benefici (possibilmente efficaci) della kanna

Kanna ha mostrato risultati positivi in ​​più studi su questi benefici, ma sono necessari studi più ampi e più solidi per confermare la sua efficacia. Inoltre, alcuni di questi studi corrono un rischio significativo di bias. Prima ancora di considerare l'uso della kanna, parla con il tuo medico.

1) Umore

La mesembrina e l'estratto completo di Sceletium tortuosum possono agire come antidepressivi naturali. Negli studi clinici, le persone che assumevano Sceletium tortuosum (come Zembrin, l'estratto disponibile in commercio più comune) hanno riportato un miglioramento del sonno e una riduzione dello stress. In uno studio sui ratti, un estratto purificato di Sceletium tortuosum era circa la metà efficace dell'imipramina, un antidepressivo triciclico.

Alcuni psichiatri in Sud Africa prescrivono la kanna per i pazienti con depressione, depressione lieve (distimia) e ansia. Questi casi di studio riportati hanno avuto successo; in alcuni casi, i pazienti hanno risposto meglio alla kanna che agli antidepressivi convenzionali come il citalopram.

Si noti, tuttavia, che questi casi di studio sono limitati e probabilmente di parte: il medico che li segnala ha una lunga storia di studi sulla medicina tradizionale africana, ma è anche nominato direttore medico e scientifico della società che vende Zembrin. Ha un chiaro incentivo finanziario per promuovere il supplemento.

Il modo di agire di Kanna è molto simile agli antidepressivi e ai farmaci per l'ansia comunemente prescritti. Negli studi sulle cellule, Kanna funziona in modo molto simile a farmaci come Prozac, Zoloft, Cymbalta, aumentando la quantità di serotonina disponibile.

In uno studio cellulare, un estratto di Scuium tortuosum ricco di mesembrina ha ridotto l'ormone dello stress cortisolo. I ricercatori hanno suggerito che l'estratto può essere utile nelle persone con stress elevato e ipertensione; questi risultati devono essere ulteriormente verificati negli studi sugli animali o sull'uomo.

Infiammazione e depressione

La depressione e l'infiammazione sono strettamente collegate e alcuni casi di depressione possono essere causati da alti livelli di molecole infiammatorie chiamate citochine. In un Onderzoek le cellule esposte all'estratto di tortuosum di Sceletium aumentano l'espressione di IL-10, una citochina unica che diminuisce l'infiammazione e diminuisce l'espressione di altre citochine antinfiammatorie.

In questo modo, Kanna ha protetto le cellule immunitarie e ridotto la risposta infiammatoria, il che può spiegare in parte le sue proprietà antidepressive. Tuttavia, questo effetto non è stato ulteriormente osservato negli studi sugli animali o sull'uomo.



2) Abilità cognitiva

In psicologia, la "funzione esecutiva" descrive la capacità di una persona (o la sua mancanza) di pianificare, risolvere problemi e svolgere compiti. Malattie mentali e disturbi psichiatrici spesso danneggiano la funzione esecutiva di una persona: depressione, ansia, autismo e persino obesità riducono la nostra capacità di fare le cose.

Le prime ricerche cliniche suggeriscono che la kanna può migliorare la funzione esecutiva e la flessibilità cognitiva. In uno studio, le persone hanno goduto di guadagni significativi in ​​queste due aree dopo l'integrazione con 25 mg / giorno di kanna per 9 settimane. Sfortunatamente, questo studio ha reclutato solo 35 adulti sani di età compresa tra 45 e 65 anni; uno più grande studi con persone più varie mostreranno se questo beneficio è effettivamente significativo.

Il morbo di Alzheimer

La malattia di Alzheimer è caratterizzata da una significativa diminuzione della cognizione; i ricercatori hanno identificato la fosfodiesterasi 4 o PDE4 come potenziale bersaglio per nuovi farmaci per l'Alzheimer. A causa della sua capacità di bloccare la PDE4, alcuni ricercatori ritengono che la kanna possa alleviare i primi sintomi della malattia di Alzheimer. Non ci sono stati ancora studi clinici per determinare se questa ipotesi funziona nella pratica.

Nessuna evidenza clinica supporta l'uso della kanna per nessuna delle condizioni elencate in questa sezione. Di seguito è riportato un riepilogo della ricerca sugli animali esistente e degli usi tradizionali, che dovrebbe guidare ulteriori sforzi di ricerca. Tuttavia, gli studi seguenti non devono essere interpretati come a sostegno di alcun beneficio per la salute.

3) Dolore

La medicina tradizionale e gli studi sugli animali hanno dimostrato che la kanna è un efficace antidolorifico naturale. In uno studio sui ratti, la kanna mesembrina è risultata leggermente meno efficace della morfina oppioide forte. I praticanti tradizionali strofinavano la kanna sulle gambe doloranti di cacciatori e agricoltori, e le donne incinte la masticavano per alleviare i loro dolori e dolori. Darebbero persino gocce di kanna ai bambini che piangono per aiutarli a dormire.

Alte dosi di kanna attivano i recettori oppioidi nel cervello, quindi questa prova di proprietà analgesiche non è sorprendente. Produciamo naturalmente oppioidi - endorfine ed encefaline - per lenire i sentimenti di dolore e aumentare il senso di ricompensa e piacere. Altri composti che si legano ai recettori oppioidi includono la morfina e l'ossicodone; a differenza di questi antidolorifici da prescrizione, la kanna non sembra creare dipendenza.

4) Fame

I composti attivi di Kanna si legano al recettore della colecistochinina-1. Questo recettore, quando attivato, riduce la sensazione di fame; La kanna può quindi aiutare a prevenire l'eccesso di cibo. I dati storici supportano questo potenziale effetto: due fonti dei primi anni del XNUMX riferiscono che la kanna diminuisce l'appetito e la fame. Tuttavia, nessuno studio moderno ha esaminato questa affermazione.

Kanna in crescita e il momento migliore per la crescita

A causa dell'eccessivo raccolto in natura, molte specie di Sceletium sono considerate in pericolo. Le piante di Kanna, tuttavia, sono abbastanza facili da coltivare se coltivate nelle giuste condizioni. I semi germinano in modo molto simile a quelli dei cactus. Le talee si radicano facilmente e questo è il metodo migliore per propagare la pianta.

A differenza di molte piante, la loro crescita attiva è in autunno e in primavera e in inverno. Diventano inattivi in ​​estate. Lo Sceletium tortuosum è meglio coltivato in contenitori con terreno ben drenato e argilloso. Il terreno dovrebbe asciugarsi tra le annaffiature. La pianta ha bisogno di molta luce per fiorire e dovrebbe essere posizionata su un davanzale soleggiato. Nei climi caldi, queste piante possono essere coltivate all'aperto.

Le fonti includono Selfhacked (EN), Wisegeek (EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento