Come la gente ha guardato alcol e droghe dà uno sguardo alla storia

porta Squadra Inc.

Le preoccupazioni ei desideri sociali si nascondono nella condanna o nella glorificazione della droga, afferma la professoressa di storia moderna Gemma Blok. Ha studiato come si è parlato di narcotici negli ultimi due secoli.

Secondo i contemporanei, le persone del diciannovesimo secolo usavano la morfina per far fronte alla vita frenetica della città; gli occidentali del dopoguerra avevano bisogno di velocità e downers per sostenere la corsa al ratto sempre più dura, e l'LSD era una via d'uscita dalla soffocante società civile. Tali giudizi dei contemporanei forniscono una panoramica delle preoccupazioni prevalenti e delle immagini oniriche della società, la professoressa di storia moderna, Gemma Blok, ha detto alla sua conferenza alla Open University la scorsa settimana.

L'intossicazione come metafora è chiamata la tua orazione. Cosa dovrei immaginare?

Nel diciannovesimo secolo, gli intellettuali erano preoccupati per l'urbanizzazione dell'epoca e per l'accelerazione della vita. L'idea era che il cervello degli abitanti delle città venisse costantemente tassato. Il cervello umano potrebbe gestirlo?

A quel tempo si usava anche un po 'di morfina; che è stato isolato dall'oppio nel 1803. E quell'usanza era legata alle preoccupazioni per la vita frenetica. L'idea era che gli utenti prendessero la morfina perché altrimenti non potevano gestire tutto il trambusto. Ma la morfina avrebbe potuto funzionare anche in passato, se fosse stata disponibile allora. Lo sguardo a questo tipo di mezzi è quindi una metafora per una critica più generale alla società; per idee su cosa doveva essere fatto in modo diverso. "

Come ha funzionato nel ventesimo secolo?

‛Dopo la guerra, la gente parlava dell'Era dell'ansia, dell'era della paura. Gli occidentali subirebbero la minaccia della Guerra Fredda e la pressione per avere successo sociale. Di conseguenza, hanno sviluppato depressione e nevrosi e per affrontarle si sono rivolti alla velocità, al bere o ai sedativi, o almeno così era la teoria.

Questa era una valutazione abbastanza negativa delle droghe: qualcosa per le persone deboli che non possono far fronte alla società. Ma era possibile anche il contrario. Dagli anni 'XNUMX in poi, ad esempio, cannabis, LSD ed eroina furono inquadrati come parte della controcultura: un dito medio alzato contro l'establishment e un modo per raggiungere una coscienza più elevata.

Un altro esempio è il Prozac, che è stato ritratto negli anni 'XNUMX come un mezzo di auto-sviluppo. Fino ad allora, gli psicofarmaci avevano l'immagine di essere storditi, ma il Prozac è stato promosso con la promessa che i consumatori avrebbero potuto svilupparsi da soli. Questo era in linea con quel tempo, quando la psicologizzazione della società raggiunse l'apice e tutti dovevano lavorare su se stessi.

Parli del Prozac insieme all'eroina e all'LSD, senza distinguere droghe ricreative e medicinali. Perché?

‛Eroina, ecstasy, LSD: tutte le sostanze che ora sono vietate una volta venivano ricevute con entusiasmo come medicine. Ad esempio, nel XNUMX ° secolo, la cannabis era usata come sedativo per i pazienti psichiatrici.

Da allora, la cannabis è stata bandita, ma ora sta tornando in auge in quanto medicina e l'uso ricreativo è legalizzato in molti luoghi. Vedi di più quel tipo di movimenti ondulatori. Perché la distinzione tra droghe e droghe è fatta dagli esseri umani e cambia. Queste valutazioni mutevoli interessano lo storico.

Annunciate ricerche sulle esperienze degli utenti e vorreste anche evidenziare le funzioni positive dei farmaci. I lati dannosi non escono dall'immagine?

‛Certamente non voglio negare che il consumo di droga possa essere associato a una grande sofferenza. L'alcol in particolare è un assassino. Ma molte droghe sono descritte unilateralmente come cattive. Per ottenere un'immagine più stratificata, cerco diari, fascicoli di polizia e interviste per una spiegazione delle persone stesse, del perché e del modo in cui hanno usato. Perché spesso trascuriamo questa prospettiva. '

Leggi l'articolo completo Volkskrant.nl (Source)

Articoli correlati

Lascia un Commento

[adrotate banner = "89"]