Vai al contenuto principale
Menu
Cos'è Rapé e cosa puoi farci?

Cos'è il rapé e cosa puoi farci?

Diffondi l'amore ✌🏼

stupro è una medicina sacra sciamanica legale che è stata utilizzata dai guaritori del bacino amazzonico per migliaia di anni. Si pronuncia "ha-peh" in inglese, ma dagli occidentali viene anche chiamato "rapee", "hape", "hapi" o "rapay".

Questi sono farmaci miracolosi molto rari, sacri, potenti e curativi e purificanti, e sono prodotti in un processo molto sacro e laborioso. Rapé è una miscela complessa di piante medicinali, alberi, foglie, semi e altri ingredienti sacri dell'Amazzonia polverizzati.

A cosa serve il rapé?

La miscela viene soffiata in alto nelle narici con una pipa chiamata Tepi. Soffiare focalizza immediatamente la mente, mette la risatina nella tua testa e apre l'intera stanza della mente libera per le tue intenzioni.

Inoltre, il rapé aiuta ad alleviare le malattie emotive, fisiche e spirituali e allevia la negatività e la confusione, consentendo un radicamento completo della tua mente. Allo stesso modo, il rapé viene utilizzato per riallineare l'utente ai suoi canali energetici e al suo sé superiore e per intensificare la loro connessione con il mondo e l'universo.

Inoltre, il rapé apre la strada alla disintossicazione del corpo e rimuove tutto il muco, le tossine ei batteri in eccesso, aiutando a combattere il raffreddore, l'annusare e alcuni tipi possono persino aiutare con l'influenza.

Soffiare il Tepi implica un'intima connessione tra il donatore e il ricevente. Entrambi sono strettamente collegati dalla bocca, dal naso e dal respiro, ed entrambi devono aprirsi e consentire all'altra mente e intenzione di entrare affinché la guarigione abbia luogo. Dopo averlo soffiato, si consiglia di sedersi con la medicina e meditare per circa mezz'ora. È meglio sedersi con gli occhi chiusi, inspirando ed espirando lentamente (più efficacemente attraverso il naso), per raddrizzare completamente e mantenere la concentrazione.

Come e con cosa soffi il rapé?

Nella tradizione brasiliana, il tubo autoapplicatore si chiama "Kuripe", e la cerbottana per passare un'altra persona si chiama "Tepi". Tradizionalmente, il rapé viene applicato utilizzando un tubo di bambù o osso, che viene soffiato attraverso ciascuna narice su entrambi i lati. Soffiate sempre prima nella narice sinistra per rappresentare la morte metaforica, e poi nella narice destra per rappresentare la rinascita. Il Rapé può anche essere auto-somministrato utilizzando un tubo autoapplicatore a forma di V, che collega la bocca con le narici - Kuripe. In alternativa, può essere somministrato da un'altra persona usando una cerbottana, che collega la bocca del soffiatore alle narici dell'altra persona - Tepi. Metti sempre l'estremità più corta di entrambi i tubi in bocca per soffiare e l'estremità più lunga va nella narice.

3 metodi per soffiare il rapé

Secondo la tribù brasiliana degli Yawanawa, ci sono tre modi diversi per soffiare il rapé:

  • Breve e potente: sveglia e più presente
  • Lunga e potente: per pulire la mente e l'anima
  • Inizio lungo, morbido e fine più forte alla fine: per la meditazione, entrare in trance, uso cerimoniale

Uso e dosaggio del rapé

Si consiglia di lavorare con il rapé due volte al giorno: una al mattino e una alla sera. Tuttavia, questo dipende dai livelli di tolleranza di ogni persona e dalla sua situazione personale.

Se stai attraversando un periodo particolarmente stressante e malato, puoi decidere di usarlo più spesso. Per alcune persone, l'uso più volte alla settimana va bene, o solo durante Ayahuasca o altre cerimonie di medicina. Per altri, potrebbe essere necessario lavorare intensamente con questi farmaci per essere in grado di svolgere un lavoro molto profondo, pulizia e guarigione intensiva.

Per favore ascolta sempre il tuo corpo, l'intuizione e la mente di queste medicine sacre: ti guideranno verso ciò che è meglio per te personalmente.

In generale, per i principianti si consiglia di utilizzare mezza quantità di un pisello per ciascuna narice, quindi aumentare la dose dopo un uso prolungato di un tipo di rapé.

Tuttavia, ognuno ha naturalmente diversi livelli di tolleranza, quindi alcune persone potrebbero aver bisogno di dosi maggiori e altre più piccole. Sperimenta sempre con molta attenzione per vedere cosa funziona per te personalmente.

Rapé è disponibile negli smart shop, tra cui DrSmart a Rotterdam.

Attenzione a questi segnali con il rapé

Se hai molto muco o muco nella parte posteriore della gola, in gola o in bocca, sputalo immediatamente in un secchio poiché è energia tossica o negativa che viene rilasciata ed espulsa. Non vuoi ingoiarlo indietro. Per evitare che il rapé goccioli in gola, tieni la testa bassa in modo che goccioli sul naso e non giù per la gola.

Si dice che dovresti cercare di mantenere il rapé nelle narici il più a lungo possibile in modo che il medicinale possa essere assorbito attraverso il flusso sanguigno. È meglio inalare attraverso il naso, se possibile. Puoi quindi soffiarti il ​​naso tutte le volte che è necessario per te.

Si prega di notare: Se hai domande, dubbi o se hai bisogno di maggiori informazioni, contatta sempre il tuo medico o consulta un esperto. Questo articolo è puramente per informazioni di base sull'argomento e in nessun altro modo.

Fonti tra cui Ayahuasca (EN), Entheonation (EN), Chakra Openings (EN), Katukinka (EN)

Questo post ha risposte 2

Dai una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati * *

Torna in alto

olio di cbd