Casa Notizie Divieto di protossido di azoto ricreativo entro il 2023

Divieto di protossido di azoto ricreativo entro il 2023

porta Ties Inc.

cartucce di protossido di azoto

Dal 1° gennaio 2023 nei Paesi Bassi è vietato il possesso e la vendita di gas esilarante. Da quel momento in poi, la sostanza di uso comune è nell'elenco delle sostanze vietate. La legge è già stata approvata dalla Camera dei Rappresentanti e dal Senato, ma il Consiglio di Stato ha avuto dubbi.

Il Consiglio si è chiesto se la differenza tra uso ricreativo e medico fosse stata chiaramente stabilita. A causa dell'alto livello di abusi – soprattutto tra i giovani – e dei rischi maggiori, come gravi incidenti stradali, il gabinetto ha già optato per un divieto ricreativo a partire da gennaio del nuovo anno. In quali casi l'uso del protossido di azoto è consentito e in quali casi non lo è, è stato infatti chiaramente definito, secondo il gabinetto. L'uso medico e tecnico rimane possibile. Continuerai anche a incontrare gas esilarante nell'industria alimentare, ad esempio nello spruzzatore di panna montata.

Prevenzione degli incidenti causati dall'uso di gas esilarante

La sostanza viene acquistata in cartucce da giovani che svuotano palloncini per strada. Questo non solo causa rischi per la salute, ma anche incidenti stradali molto gravi. Il ministro della Giustizia Yeşilgöz: “Con il divieto, la polizia sarà presto in grado di agire immediatamente se qualcuno è in possesso di gas esilarante non professionale e ha palloncini con bombole di gas in macchina. Speriamo di poter prevenire gli incidenti in questo modo”. In precedenza è emerso che il protossido di azoto è stato coinvolto in 63 incidenti mortali e 362 incidenti con feriti.

Prima era dentro Rotterdam ha già introdotto una zona rossa in molti luoghi dove era già vietata la vendita di cartucce e palloni.

Fonte: nos.nl (NE)

Articoli correlati

Lascia un Commento