Casa la Cannabis Effetti collaterali quando si utilizza CBG

Effetti collaterali quando si utilizza CBG

porta Ties Inc.

2020-10-31-Effetti collaterali dell'utilizzo del CBG

La ricerca ha dimostrato che il CBG è efficace nel trattamento di una varietà di sintomi. Esempi di condizioni per le quali il CBG è particolarmente efficace sono il glaucoma, il cancro, il morbo di Crohn e la sindrome dell'intestino irritabile. Ma quali sono gli effetti collaterali di questo farmaco?

Il CBG è utilizzato per alleviare il dolore e un agente antinfiammatorio in numerose malattie o condizioni. Abbiamo scritto prima un articolo sul potenziale del CBG. Eppure si sa poco degli effetti collaterali. Cosa dovresti tenere in considerazione quando inizi a usare questo medicinale?

cbgacbg

Effetti collaterali del CBG

Poco si sa sugli effetti collaterali dell'olio CBG o di altre forme di CBG. Sono stati condotti esperimenti su animali con ratti e topi, ma si sa poco sui possibili effetti collaterali che può avere sugli esseri umani. Certamente non in combinazione con altri medicinali, vitamine o integratori. Se vuoi usare il farmaco, è meglio consultare prima il tuo medico. Non interrompere l'assunzione di farmaci per utilizzare l'olio CBG a meno che il tuo medico non ti dica di farlo. I medicinali che spesso contengono avvertenze e che potrebbero non essere compatibili con l'uso del CBG sono:

  • antibiotici e antimicrobici
  • medicinali per il cancro
  • antistaminici
  • antiepilettici (DAE)
  • farmaci per la pressione sanguigna
  • fluidificanti del sangue
  • farmaci per il colesterolo
  • corticosteroidi
  • medicinali per la disfunzione erettile
  • Farmaci gastrointestinali (GI), come per il trattamento della malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) o
    nausea
  • farmaci per il ritmo cardiaco
  • immunosoppressori
  • farmaci dell'umore per trattare ansia, depressione o disturbi dell'umore
  • antidolorifici
  • farmaci per la prostata

Hai avuto esperienze positive o negative con CBG? Condividili con noi!

Lees più op healthline.com (Fonte, EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento