Casa la Cannabis Usi un vaporizzatore per erbe secche? Evita questi 6 errori per grandi sessioni di svapo

Usi un vaporizzatore per erbe secche? Evita questi 6 errori per grandi sessioni di svapo

porta drugsinc

Evita questi 6 errori comuni nello svapo di erbe secche per grandi sessioni di svapo

Fumare con un vaporizzatore per erbe secche lo è uno dei modi più sicuri usare la cannabis. Tuttavia, se non stai attento a come lo fai, potresti finire per bruciare le tue scorte senza raccoglierne i benefici. Puoi facilmente bruciare eccessivamente l'erba, alterarne il sapore e avere problemi a produrre vapore.

Se hai problemi non preoccuparti perché ci vuole solo un po 'di pratica per farlo bene. Ecco un elenco dei sei errori comuni che le persone commettono quando si vaporizzano erbe secche. Spieghiamo cosa fare e come evitarli. Cos'è un vaporizzatore per erbe secche? Dai un'occhiata ad alcuni vaporizzatori per erbe secche come esempio.

Pensando di poter sostituire le erbe secche con gli oli

Supponendo che tu possa bruciare oli, il tuo vaporizzatore per erbe secche è l'errore più grande che puoi fare. L'uso di oli invece di erbe secche distruggerà il tuo vaporizzatore più velocemente. Non solo sarà difficile riempire il tuo serbatoio di olio, ma anche se lo fai bene, è probabile che l'olio stesso distruggerà completamente il tuo elemento riscaldante immediatamente.

Detto questo, alcuni vaporizzatori funzionano sia con oli che con erbe secche, ma di solito sono costosi e vengono forniti con più parti progettate per scopi diversi. Quindi ogni volta che vuoi vaporizzare un'erba, devi sostituire la stanza e viceversa.

Prima di caricare l'olio nel serbatoio del tuo vaporizzatore, leggi prima le istruzioni. Se non dicono che il vaporizzatore funziona con gli oli, usalo solo con le erbe. È così semplice.

Temperatura sbagliata quando usi il tuo vaporizzatore per erbe secche

Molte persone che Cappotto discutere sulla temperatura corretta quando si tratta di bruciare le erbe. Dovrebbe essere davvero alto o più basso possibile? La verità è che se usi la temperatura sbagliata, corri il rischio di distruggere le tue scorte. Sorprendentemente, la temperatura corretta non dipende dal tuo dispositivo, ma piuttosto dal tipo di erba che stai utilizzando.

Temperatura sbagliata quando usi il tuo vaporizzatore per erbe secche
Evita la temperatura sbagliata quando usi il tuo vaporizzatore per erbe secche (AFB)

Secondo questo Studie la temperatura ideale per l'evaporazione delle erbe è compresa tra 175 e 200 gradi Celsius. Questo è l'intervallo di temperatura che attiva la maggior parte dei terpeni e offre un'esperienza di fumo senza intoppi.

Detto questo, non conosci ancora la temperatura corretta per il tuo tipo di erba, quindi dovrai sperimentare un po '. Assicurati di mantenere la temperatura tra questi due valori. Qualunque cosa al di sotto o al di sopra di quella temperatura non può produrre abbastanza vapore o far sì che l'erba abbia un sapore molto cattivo.

Pulisci regolarmente il tuo dispositivo!

Questo dovrebbe essere ovvio, ma molti utenti non riescono a mantenere i propri dispositivi in ​​perfetto stato di funzionamento. Se vaporizzi molto, dovresti pulire il tuo vaporizzatore per erbe secche il più spesso possibile, preferibilmente dopo ogni utilizzo.

Non è necessario pulirlo accuratamente dopo ogni sessione, ma almeno svuotare la stanza e asciugarlo. Dopo una o due settimane, smonta l'intera unità e pulisci ogni parte una alla volta. In questo modo avrai un'esperienza di svapo più fluida e il tuo dispositivo funzionerà molto più a lungo.

Riempi la stanza con la giusta quantità di erbe!

Riempire la camera del tuo vaporizzatore con troppe o troppo poche erbe può rovinare la tua esperienza di svapo. Devi stare attento e assicurarti di riempire correttamente la stanza.

Troppa erba blocca l'elemento riscaldante e rende impossibile tirare, mentre troppo poca erba non ti dà vapore. Ecco perché dovresti mettere quanta più erba possibile senza imballarla ermeticamente. Se l'erba sporge, rimuovi l'eccesso e hai la quantità che offre la migliore esperienza di vapore.

Non utilizzare smerigliatrici

Quindi la temperatura e il contenuto di umidità dell'erba sono molto importanti, ma lo è anche la consistenza. Quando fumi erba, non devi prestare attenzione ai dettagli, ma devi assicurarti che abbia la giusta consistenza se vuoi vaporizzarla.

Prima di aggiungere l'erba al tuo vaporizzatore per erbe secche, prenditi un momento per macinarla il più possibile. Se la tua erba è troppo densa, non brucerà in modo uniforme, quindi non otterrai la migliore esperienza.

Non sapendo come funziona il tuo vaporizzatore

Come abbiamo detto, puoi usare molti tipi diversi di vaporizzatori per vaporizzare le erbe secche. Se sai come funziona il tuo vaporizzatore, puoi ottenere il massimo da ogni sessione. Alcuni dispositivi dipendono dalla tecnica di inalazione; altri dipendono dall'elemento riscaldante. Cerca di inalare il più velocemente possibile e guarda quanto vapore ottieni. La velocità corretta è quella che ti dà più vapore.

Goditi la tua erba nel modo giusto!

Questi sono gli errori più comuni che le persone fanno quando vaporizzano erbe secche. Non ci vuole molto sforzo per sistemare le cose; fintanto che mantieni il tuo dispositivo pulito e non sovraccarichi la stanza, dovresti stare bene. Potrebbe volerci un po 'di tempo per prendere confidenza con le cose, ma qualunque cosa tu faccia, non affrettarti e prova metodi diversi se quello attuale non funziona come previsto.

Articoli correlati

Lascia un Commento