Casa resto Il coronavirus può accelerare la legalizzazione della cannabis negli Stati Uniti

Il coronavirus può accelerare la legalizzazione della cannabis negli Stati Uniti

porta Ties Inc.

2020-03-26-Il coronavirus potrebbe accelerare la legalizzazione della cannabis negli Stati Uniti

Man mano che il danno economico derivante dalla pandemia aumenta, le città e gli stati degli Stati Uniti subiranno una significativa perdita di guadagno dalla perdita di affari. Soluzione: legalizzare la cannabis ricreativa.

Come scrive in una nota Jessica Rabe di DataTrek Research, "Esiste una soluzione semplice ed efficace per gli stati e le città per aiutare a far fronte ai loro enormi deficit di bilancio dopo la diminuzione della pandemia COVID-19: legalizzare le vendite di marijuana ricreativa".

Corona a New York

New York, l'epicentro dei casi di COVID-19 negli Stati Uniti, potrebbe vedere un calo delle vendite da $ 4 a $ 7 miliardi rispetto a quanto previsto. Con un budget di 87,9 miliardi di dollari, questo è significativo. 11 stati e Washington, DC attualmente consentono la cannabis ricreativa legale. (Yahoo Finanza)

legalizzazione in America

"Abbiamo riflettuto molto su come la vita cambierà dopo il virus, e una grande differenza sarà che i governi statale e locale dovranno affrontare una grave inaspettata carenza di entrate fiscali", ha scritto Rabe. Legalizzare la cannabis per gli adulti, sottolinea Rabe, potrebbe essere un modo molto semplice per rafforzare la base imponibile senza espellere le persone dallo stato, ad esempio aumentando l'imposta sul reddito. È già riuscita a `` raccogliere centinaia di milioni di dollari all'anno in stati come il Colorado '', ha detto. Attualmente ci sono 11 stati con cannabis ricreativa legalizzata e altri 15 che hanno depenalizzato la droga in qualche modo.

Un passo importante verso la legalizzazione

Mentre il Governatore di New York Andrew Cuomo non ha avuto successo nei suoi sforzi per spingere le leggi sulla legalizzazione, le stime prudenti hanno dimostrato che possono produrre entrate fino a $ 1,3 miliardi ogni anno.

"Se il Colorado può raccogliere $ 300 milioni in un anno dalle vendite di marijuana ricreativa e medica, allora New York può sicuramente guadagnare più di $ 1 miliardo fintanto che lo stato regola adeguatamente le tasse e le vendite per adulti", ha detto Rabe.

Se New York fosse seriamente intenzionata a legalizzare l'uso della cannabis ricreativa come un modo per compensare la perdita di reddito, potrebbe essere relativamente semplice. In effetti, ci sono già molte farmacie mediche di cannabis nella metropoli. La pandemia di coronavirus può dare a New York un'importante spinta verso la legalizzazione.

Lees più op Yahoo.com (Fonte, EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento