Casa Legislazione e legalizzazione Il messaggio del governo sull'erba statale è in bancarotta

Il messaggio del governo sull'erba statale è in bancarotta

porta drugsinc

Il messaggio del governo sull'erba statale è in bancarotta

Paesi Bassi - dal signor Kaj Hollemans (KH Consulenza legale) (@KHLA2014).

L'esperimento del regolamento del progetto ha chiuso la catena di negozi di caffè è stato pubblicato su 30 a settembre. Il presente regolamento fornisce un'ulteriore elaborazione del test delle erbe infestanti e contiene norme sulla selezione dei coltivatori, sull'imballaggio e sulla qualità della canapa o dell'hashish e sull'amministrazione da condurre. Lo schema è stato presentato in consultazione in internet e fino a novembre 12 tutti possono rispondere al progetto di schema.

Effetto di aspirazione

Uno degli elementi più discussi nel regolamento è il passaggio secondo cui “si dovrebbe evitare che l'imballaggio attiri persone che non intendevano usare canapa o hashish. Per questo motivo, l'etichetta non dovrebbe nemmeno indicare gli effetti desiderati dell'utilizzo del prodotto. "

In diversi media è stata prestata attenzione a questo passaggio e al suo essere colonna nel Volkskrant lasciare che Teun van de Keuken non abbia alcun motivo per questo ragionamento.

Cosa pensa il governo? Che le persone a cui non piace la cannabis entrino improvvisamente in un caffè statale, si lascino sedurre da un pacchetto e diventino spontaneamente dipendenti dal fumo? "

Dimostra in modo molto dettagliato la differenza tra una lobby efficace (dall'industria alimentare) e una lobby meno efficace (dal settore della cannabis).

“Il confezionamento di cibo malsano, più dannoso per la salute pubblica della cannabis, può ora essere presentato in una serie di dichiarazioni promozionali vuote. Non dovremmo cambiarlo, perché i consumatori hanno la propria responsabilità e taglieranno sicuramente le frasi vuote. Con le droghe, lo stesso consumatore è improvvisamente una vittima volontaria che può essere incollata con una bella confezione ".

Luogo di cannabis statale

Molto più preoccupante della discussione sull'imballaggio dell'erba statale è stata l'osservazione di un portavoce del Ministero della sanità, del benessere e dello sport. Raramente è diventato il commercio di cannabis statale (una parola che secondo me potrebbe diventare la parola dell'anno 2019) meglio formulata.  

“Non vuole dire, guarda, affermare che l'erba è buona, quindi fuma e basta. L'esperimento riguarda esplicitamente l'applicazione e la criminalità, ma ovviamente abbiamo anche stabilito requisiti di qualità, salute e informazione. Preferiamo che le persone non lo usino affatto ".

Quindi ci sarà un esperimento con la cannabis prodotta da coltivatori designati dallo Stato. Questi coltivatori produrranno presto cannabis in condizioni rigorose. La qualità di questa cannabis coltivata legalmente viene verificata. Il contenuto delle sostanze attive è indicato sulla confezione (semplice, noiosa, poco attraente). Una situazione ideale, penso, sicuramente in confronto alla situazione attuale. Presto tutti sapranno cosa fuma, da dove viene e cosa c'è dentro. Ma questa non è l'intenzione. L'intenzione è che nessuno lo comprerà.

Non posso metterlo in alcun modo in relazione al messaggio che il settore criminale deve essere fermato e che l'esperimento deve contribuire alla protezione della salute pubblica. Cosa vuole il governo? Che nessuno lo sa che tipo di spazzatura fuma e che tutti continuano a comprare erba dal rivenditore locale di casa o da un bar che è costretto a comprare cannabis da coltivatori illegali, che a loro volta investono i soldi che guadagnano in altre cose, come il traffico di esseri umani, il commercio di armi, le droghe pesanti e la prostituzione?

WODC

E per assicurarsi che i risultati della ricerca possano essere adeguati, se necessario (perché immagina che l'esperimento avrà successo, nonostante tutti gli sforzi del governo), il Centro di ricerca scientifica e documentazione è meglio conosciuto come il WODC, designato come autorità chi supervisionerà le indagini. Il WODC era ancora in discussione in 2018 dopo che Nieuwsuur aveva dimostrato che c'era un'influenza indebita da parte del Ministero della giustizia e della sicurezza. Diversi rapporti del WODC sulla politica delle droghe leggere sono stati adeguati sotto la pressione dei funzionari politici, sia in termini di domande che di contenuto.

“Le domande di ricerca, così come redatte, sono state condivise con la Camera. Ai ricercatori che monitoreranno e valuteranno l'esperimento verrà chiesto di includere i punti di vista e le opinioni dei consumatori ".

Spero che tutti i partecipanti alla ricerca si attengano un po 'allo script, perché i risultati del test delle erbe infestanti sono già stati fissati in anticipo. L'esperimento deve fallire. Non solo l'esperimento, ma anche il messaggio del governo sull'erba statale è fallito.

Articoli correlati

Lascia un Commento