Casa farmaci Il microdosaggio di sostanze psichedeliche può aumentare la creatività?

Il microdosaggio di sostanze psichedeliche può aumentare la creatività?

porta drugsinc

Il microdosaggio di sostanze psichedeliche può aumentare la creatività?

Il suo periodo di massimo splendore allucinogeno ha sicuramente lasciato il segno nell'arte e nella cultura. Gli psichedelici hanno ispirato il lavoro di artisti, scrittori e musicisti per oltre 60 anni e la loro influenza creativa non è passata inosservata.

Queste sostanze non sono più limitate a una controcultura. psichedelici infiltrano la medicina moderna e rivoluzionano la pratica psichiatrica, ma il loro effetto sulla creatività persiste. Ora stiamo assistendo a un aumento dell'uso di sostanze psichedeliche sul posto di lavoro, sotto forma di microdosaggio.

È qui che la scienza incontra l'arte: il microdosaggio può ispirare creatività?

Che cos'è il microdosaggio?

Il microdosaggio è il consumo di dosi suballucinogene di sostanze psichedeliche, in particolare "funghi magici" contenenti LSD e psilocibina. Una microdose è circa un decimo di una dose ricreativa standard; non è abbastanza per innescare un viaggio psichedelico, ma forse abbastanza per alterare sottilmente le nostre capacità cognitive.

Il potenziale clinico dell'uso di alte dosi di sostanze psichedeliche è stato a lungo esplorato. Dagli anni Cinquanta, LSD ha mostrato risultati promettenti nel trattamento dell'alcolismo e della dipendenza. La psilocibina può essere efficace nel trattamento della depressione, dell'ansia esistenziale e di molti altri disturbi mentali. La psicoterapia psichedelica assistita è sull'orlo del successo e l'interesse clinico per questi farmaci è in aumento.

A differenza dell'uso di sostanze psichedeliche ad alte dosi, mancano ricerche affidabili e sottoposte a revisione paritaria sugli effetti del microdosaggio, ma ciò non impedisce alle persone di provarlo da sole.

Il microdosaggio sta guadagnando popolarità, ma perché le persone lo fanno? Alcune persone trovano che una microdose psichedelica possa alleviare i sintomi di ansia o depressione. Altri trovano che migliora la loro produttività e concentrazione. Ma forse il motivo più comune per il microdosaggio è stimolare la creatività.

Gli psichedelici danno spazio alla creatività

I viaggi psichedelici sono accompagnati da allucinazioni selvagge e prodigiose, probabilmente l'apice della creatività interiore. Questa esperienza psichedelica ha ispirato artisti di tutto il mondo per decenni. In effetti, l'influenza dell'LSD sui musicisti negli anni '60, inclusi Beatles, Jimi Hendrix e Pink Floyd, portò all'emergere di sottogeneri musicali psichedelici.

La creatività è l'uso della nostra immaginazione per generare nuove idee. È sia soggettivo che situazionale, il che rende piuttosto difficile definirlo sperimentalmente. Alcuni direbbero addirittura che la creatività è l'antitesi e la controparte della scienza.

Gli scienziati sono determinati a comprendere la creatività nel cervello. Uno studio recente ha scoperto che una singola dose di psilocibina aumenta il pensiero creativo spontaneo durante i compiti cognitivi. I partecipanti hanno acquisito maggiori informazioni e sono stati in grado di generare più nuove idee anche una settimana dopo la prima dose. Lo stesso vale per il microdosaggio? Questo è ciò che i ricercatori stanno cercando di scoprire.

Microdosaggio e creatività: la prova

La Silicon Valley, il centro di aziende high-tech come Apple, Google e Meta, è probabilmente uno dei più grandi casi di studio del microdosaggio. I professionisti si sono rivolti all'LSD e alla psilocibina per aumentare la loro creatività e far progredire la loro carriera, affermando che il microdosaggio è l'ultimo trucco per la produttività.

Ci sono anche dati per eseguire il backup di questo. Gli studi sui microdosatori hanno dimostrato che sia i microdosatori attuali che quelli precedenti mostrano più creatività, apertura mentale e saggezza rispetto ai non microdosatori. In un'analisi di 278 microdosatori, il miglioramento della creatività è stato segnalato da quasi il 13% dei partecipanti ed è stato il terzo beneficio più riportato, dopo il miglioramento dell'umore e concentrarti:.

Ad oggi, solo uno studio ha esaminato direttamente l'effetto del microdosaggio sulla creatività. Pubblicato in Psychopharmacology nel 2018, i ricercatori hanno esaminato come i tartufi contenenti psilocibina hanno cambiato le prestazioni di 36 partecipanti durante vari compiti. Dopo la microdose, i partecipanti hanno mostrato una maggiore capacità di pensare fuori dagli schemi, idee più originali per la risoluzione dei problemi e una maggiore fluidità e flessibilità nei loro pensieri creativi.

Tuttavia, essendo uno studio "in aperto", i partecipanti sapevano cosa stavano prendendo. Lo studio è stato condotto anche su membri della Psychedelic Society, che potrebbero essere già stati a conoscenza dei benefici segnalati del microdosaggio. Quindi non c'è nulla da dire che i risultati che sono stati visti non fossero solo un esempio dell'effetto placebo.

Diversi studi in doppio cieco, controllati con placebo, il gold standard del design sperimentale, hanno mostrato gli effetti del microdosaggio sulla creatività, se non altro in modo sottile. La scienza ha ancora molta strada da fare, ma sembra che gli effetti del microdosaggio siano meno chiari di quanto si pensasse in precedenza.

Richiesta di chiarezza mentale

Una mente calma è la chiave per sbloccare la creatività. Quando i nostri pensieri ansiosi sono rumorosi, la nostra mente creativa viene messa a tacere. Come suggeriscono rapporti aneddotici, il microdosaggio di sostanze psichedeliche può aiutare ad alleviare lo stress e l'ansia. E poiché lo stress è l'ultimo killer della creatività, il microdosaggio potrebbe aiutare a invertire questa tendenza.

La creatività può essere difficile da misurare sperimentalmente, ma lo stress non lo è. I ricercatori hanno dimostrato che microdosi di DMT psichedelico possono alleviare l'ansia nei modelli animali. Se si riscontrano risultati simili negli esseri umani, il microdosaggio di sostanze psichedeliche potrebbe promuovere uno stato di calma e chiarezza mentale che potrebbe aiutarci ad accedere a un serbatoio infinito di creatività.

Il futuro del microdosaggio

Gli atteggiamenti verso le droghe psichedeliche stanno cambiando. Con l'aumento delle prove a favore della terapia psichedelica, molti stanno cavalcando l'onda della rinascita psichedelica sotto forma di microdosaggio.

Nonostante i rapporti secondo cui il microdosaggio migliora la produttività e la creatività sul posto di lavoro, i dipartimenti delle risorse umane non sono pronti a raccomandare funghi magici. Gli psichedelici, inclusi LSD e psilocibina, rimangono farmaci di Classe A e Schedule 1 nel Regno Unito. Il possesso e la fornitura sono illegali, anche in piccole quantità, quindi è importante considerare queste implicazioni legali e altri potenziali rischi prima di decidere di utilizzare il microdosaggio.

Le prove mancano e la scienza è in ritardo, ma è difficile credere che l'uso di allucinogeni così potenti, anche su scala microscopica, non abbia alcun effetto sul modo in cui pensiamo o ci comportiamo. Quindi l'indagine continua. Il microdosaggio di sostanze psichedeliche stimola la creatività? Il tempo lo dirà.

Le fonti includono DailyMaverick (EN), Laboratorio d'oro (EN), Foglia (EN), NCBI (EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento