Casa resto Controverso Drug Act duplica il paziente americano

Controverso Drug Act duplica il paziente americano

porta Ties Inc.

Gli americani lottano con i prezzi dei farmaci più alti del mondo. Per volere dei gruppi di facciata Big Pharma, i senatori Amy Klobuchar (D-MN) e Marco Rubio (R-FL) hanno introdotto il Legge sulla droga, una legge che priva milioni di americani delle medicine quotidiane vitali. Molti di loro la pensano così.

I gruppi di interesse speciale di Big Pharma che sostengono il Drug Act affermano che il disegno di legge affronterebbe la vendita illegale di oppioidi online; tuttavia, il disegno di legge non menziona nemmeno le parole oppioidi o fentanil. Invece, il disegno di legge prende di mira le farmacie internazionali "non domestiche" dove milioni Amerikanen dipendono da medicinali "sicuri" e convenienti.

Per legge, i medicinali a prezzi accessibili delle farmacie online in Canada, ad esempio, non sono più accessibili agli americani. Secondo i pazienti, i principali gruppi farmaceutici che sostengono il disegno di legge sulla DRUGS stanno approfittando palesemente della crisi degli oppioidi per attaccare le importazioni di medicinali.

Gli interessi speciali che approvano questa legislazione includono Alliance for Safe Online Pharmacies (ASOP), Partnership for Safe Medicines (PSM) e National Association of the Boards of Pharmacy (NABP). Queste organizzazioni sono finanziate dalle più grandi aziende farmaceutiche: AstraZeneca, Merck, Pfizer e altre, persino dal produttore di oppioidi OxyContin Purdue.

Proteggere i consumatori dai farmaci pericolosi

Il Drugs Act mira a proteggere i consumatori statunitensi dalla vendita online di droghe pericolose, false e illegali. “Sappiamo che i consumatori vogliono la comodità e il risparmio sui costi dell'acquisto online. Tuttavia, la stragrande maggioranza dei siti Web che vendono droghe sono illegali, camuffati da farmacie canadesi, ha affermato Libby Baney, partner di Faegre Drinker LLP e consulente senior di ASOP Global. Ciò pone fine alla vendita online di farmaci e farmaci contraffatti, senza marchio, non approvati e persino mortali.

Quasi la metà degli americani crede erroneamente che la FDA o le autorità di regolamentazione statali abbiano approvato tutti i siti Web che offrono assistenza sanitaria online. Il DRUGS Act offre alla FDA, alle autorità di regolamentazione statali e ad altri notificanti di fiducia nuovi strumenti potenti per proteggere gli americani dai venditori di droga online illegali.
L'introduzione del Drugs Act segna un'importante pietra miliare verso un Internet più sicuro per i pazienti.

Articoli correlati

Lascia un Commento