Vai al contenuto principale
Menu
La crescita del baldacchino gigante della cannabis riduce e prende misure di vasta portata

Il gigante della cannabis Canopy Growth sta economizzando e prendendo misure di vasta portata

Diffondi l'amore ✌🏼
olio di cbd

(CNN Business) Gli ultimi sforzi di Canopy Growth per ridurre la sua attività globale sulla cannabis includono la chiusura di una fattoria di canapa americana e l'uscita dall'Africa, ha annunciato la società giovedì.

Come altre grandi aziende di cannabis nordamericane, la cui crescita è stata molto più rapida del mercato che hanno servito, Canopy Growth (CGC) sta disinvestendo attività per ridurre drasticamente i costi e risparmiare denaro. Il mese scorso, ciò ha significato la chiusura di 3 milioni di metri quadrati di serre e il licenziamento di 500 dipendenti.

Attività di arresto

Il produttore di cannabis prevede inoltre di chiudere una struttura al coperto nel Saskatchewan e una fattoria di canapa di 1000 acri a Springfield, New York. La società vuole anche chiudere le sue attività in Colombia. Questi passaggi più recenti portano alla perdita di altri 85 lavoratori a tempo pieno, cinque dei quali lavoravano nella fattoria di canapa degli Stati Uniti.

"Abbiamo preso la decisione difficile ma necessaria di chiudere la nostra Waterpoint Hemp Farm a Springfield, New York", ha scritto un portavoce di Canopy Growth in una e-mail a CNN Business. "Come molti coltivatori nello stato, Waterpoint Hemp Farm ha prodotto un'abbondanza di canapa nel 2019, il che non è in linea con l'attuale domanda di mercato o con i ritardi normativi che circondano gli estratti di canapa".

Nuova filiale a New York

La chiusura non influenzerà i piani di Canopy Growth per un parco industriale di canapa a Kirkwood, New York, ha detto il portavoce di Canopy Growth. Annunciato da legislatori come il senatore Chuck Schumer, questo nuovo impianto di produzione è pubblicizzato come un investimento di $ 150 milioni con la promessa di centinaia di nuovi posti di lavoro. I piani di Canopy Growth per questa nuova struttura includono l'elaborazione e l'estrazione di composti della cannabis come cannabinoidi dalla canapa. L'azienda spera anche di attrarre altre entità legate alla canapa focalizzate sull'utilizzo di altre parti del raccolto, tra cui semi e fibre.

In precedenza, Canopy Growth sembrava fare progressi negli impianti di produzione della canapa, anche se su scala minore, ha detto a CNN Business Gordon Kniffen, supervisore della città di Kirkwood. Kniffen ha detto che non ha avuto contatti con Canopy Growth per diverse settimane. "Quando sono arrivato a Canopy Growth a gennaio, mi sono impegnato a condurre una revisione strategica per ottimizzare la nostra struttura dei costi e ridurre il nostro cash burn", ha affermato il CEO David Klein, ex dirigente di Constellation Brands (STZ), il più grande investitore di Canopy Growth . “Credo che i cambiamenti delineati oggi siano un passo importante nel nostro continuo sforzo di concentrarci sulle priorità dell'azienda. Ciò si tradurrà in un'organizzazione più sana e più forte che rimarrà un innovatore e leader in questo settore ".

Lees più op edition.cnn.com (Fonte, EN)

Dai una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati * *

Torna in alto

olio di cbd