Le persone stanno accumulando vaporizzatori aromatizzati

porta Squadra Inc.

donna-soffia-fumo-dal-vape

Le persone che fumano sigarette elettroniche hanno acquistato in massa vaporizzatori aromatizzati prima del 1° gennaio divieto è entrato in vigore, afferma il presidente Emil 't Hart della Esigbond Trade Association.

“Vedi che i consumatori fanno scorta il più possibile nei negozi specializzati. Soprattutto i veri vapers che hanno abbandonato le sigarette hanno accumulato denaro," dice 't Hart. Secondo lui, quasi 250.000 persone acquistano solitamente sigarette elettroniche e liquidi aromatizzati tramite una tabaccheria o un negozio di svapo.

Divieto degli aromi dei vaporizzatori

Dal 1° gennaio 2024, ai venditori di sigarette elettroniche non è consentito vendere vapori o liquidi aromatizzati. Sono ammessi solo prodotti aromatizzati al tabacco. Il governo ha vietato gli aromi per impedire ai giovani di acquistare sigarette elettroniche al gusto di frutta prima di passare alle sigarette normali.

Molti pensano che la misura sarà controproducente. Le persone che fumavano sigarette normali prima di passare alle sigarette elettroniche potrebbero essere tentate di tornare alle sigarette tradizionali. I giovani possono rivolgersi al mercato online.

Lo scorso aprile la Esigbond ha avviato una causa contro lo Stato olandese a causa del divieto sugli aromi. L'associazione di categoria non vuole un divieto. Il RIVM concorda sul fatto che le sigarette elettroniche non sono salutari. Sostanze nocive come la nicotina sono solitamente contenute nel vaporizzatore. Le persone che inalano il vapore dei vaporizzatori possono danneggiare le loro vie respiratorie e correre un rischio maggiore di sviluppare il cancro, proprio come il fumo di sigaretta.

Fonte: nltimes.nl (EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento

[adrotate banner = "89"]