Vai al contenuto principale
Menu
New Hausse sul mercato azionario con titoli che circondano il boom della cannabis

Nuovo boom in borsa con azioni intorno al boom della cannabis

Diffondi l'amore ✌🏼

Il mercato azionario della cannabis sembra essere consolidato. È il momento giusto per iniziare?

Boom della cannabis sui mercati azionari

La cannabis (canapa) è stata vietata per decenni e lo è ancora in molte parti del mondo. Di recente, tuttavia, sono emerse tendenze che rafforzano le legittime speranze che il divieto della pianta di canapa sarà presto un ricordo del passato. In molti paesi, come l'Uruguay, il Canada e diversi stati degli Stati Uniti, la cannabis può essere utilizzata per scopi ricreativi.

L'uso medico è ora consentito in molti paesi. Le banche di semi lavorano come matti sulle varietà per creare ceppi potenti come l'ibrido Amnesia Haze della Royal Queen Seeds. I negozi online specializzati spediscono questi semi in tutto il mondo, dove trovano acquirenti apprezzati. Ma sono soprattutto le aziende che nascono come funghi a promettere investimenti lucrosi. L'early bird cattura il tarlo, lasciando molti investitori a chiedersi se ora sia il momento giusto per iniziare a investire in azioni di cannabis.

Il mercato della cannabis è consolidato

La legalizzazione della cannabis in Canada e California è stata accompagnata da un primo boom della cannabis nel 2018. All'epoca, c'era un'atmosfera da corsa all'oro e una sovraccapacità in un mercato super euforico. Nessuno poteva fumare tanto quanto c'era coltivazione e produzione. Questo è il motivo per cui il buon umore nel mercato azionario con la stessa rapidità con cui è arrivato. A marzo 2019, molti titoli sono scesi e hanno perso fino all'80% del loro valore in un breve periodo di tempo.

Ma la rapida ascesa e l'estremo declino sono stati accompagnati da un consolidamento, che si è manifestato in fusioni e in una riorganizzazione del mercato su larga scala. Ora sembra che il grano sia stato separato dalla pula e che le aziende più ben posizionate stiano dominando il mercato.

Scorte di cannabis nel 2021

E così questi cambiamenti di mercato hanno aperto la strada a un altro boom. Ulteriori sforzi di legalizzazione, in particolare la decisione delle Nazioni Unite (Nazioni Unite) nel dicembre 2020 di rimuovere la cannabis dall'elenco delle droghe pericolose, hanno acceso l'immaginazione e da allora i valori azionari delle società quotate di cannabis sono aumentati di nuovo notevolmente.

Le aziende più quotate del settore sono ancora canadesi. Dopotutto, hanno assicurato che le superfici di coltivazione fossero sufficientemente dimensionate, di cui ora beneficiamo.

Tilray e Aphria

Anche prima del loro fusione sia Aphria che Tilray erano tra i leader di mercato. Tilray della British Columbia ha ricevuto l'approvazione anticipata per la produzione di cannabis terapeutica. L'azienda fornisce i suoi prodotti a medici, ospedali, autorità, farmacie e ricercatori di tutto il mondo. Tilray è anche uno dei principali attori nella ricerca, produzione e distribuzione di dispositivi medici cannabinoidi.

Fusione di Tilray e Aphria completata: crea la più grande azienda di infestanti al mondo sulla base dei ricavi
Nuovo boom del mercato azionario intorno al boom della cannabis: fusione con Tilray e Aphria

Aphria viene dall'angolo dello stile di vita. Fondata in Ontario nel 2014, Aphria ha ora sedi in tutto il mondo ed è nota, tra le altre cose, per essere responsabile della coltivazione e della produzione di canapa medicinale in Germania. Dopo la fusione, l'azienda diventerà leader di mercato con un fatturato annuo di 568 milioni di euro.

Canopy Growth e Canabis Supreme

Fondata anche in Ontario nel 2014, Canopy Growth vende attrezzature per canapa e cannabis e offre una varietà di marchi e varietà di canapa. Le filiali in Germania vendono dispositivi e preparati medici. Canopy Growth è presente in cinque continenti con più di una dozzina di uffici.

L'azienda vuole fondersi con Supreme Cannabis per rafforzare la propria posizione di mercato. Supreme Cannabis è un produttore globale con numerosi marchi e una vasta rete di vendita, portato come regalo nuziale.

Indici azionari della cannabis

Ora ci sono una serie di indici in cui è possibile investire. Va menzionato il Prime Alternative Harvest Index, che comprende 2021 titoli ad aprile 31. Il Medical Cannabis and Wellness Equity Index contiene attualmente 33 titoli e il Foxberry Medical Cannabis & Life Sciences Index tiene traccia di 23 società. Puoi anche investire in molti ETF (Exchange Traded Funds).

Titoli di cannabis: comprare o detenere?

Come spesso accade, l'opinione degli esperti è divisa. Il mercato è attualmente sopravvalutato, molto volatile e più adatto per investimenti a breve termine. Le possibilità di vittoria sono grandi, il pericolo di cadere è grande.

Sullo sfondo, tuttavia, la crescita del mercato invita. Soprattutto con l'avanzare della legalizzazione, la ricerca di mercato "Cannabis Market to 2027-Global Analysis and Forecast" prevede un aumento di dieci volte del volume entro otto anni a 150 miliardi di dollari.

Questo messaggio ha una risposta 1

Dai una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati * *

Torna in alto

olio di cbd