Casa la Cannabis Aumentare la dose di CBD non cambia gli effetti della cannabis

Aumentare la dose di CBD non cambia gli effetti della cannabis

porta Ties Inc.

foglie di cannabis in mano

Una nuova ricerca dell'Institute of Psychiatry, Psychology & Neuroscience (IoPPN) del King's College di Londra non ha trovato prove che il cannabidiolo (CBD) riduca gli effetti negativi della cannabis.

Il Onderzoek, pubblicato su Neuropsychopharmacology, ha esaminato l'uso di cannabis con livelli più elevati di cannabidiolo.

Rapporto CBD:THC

46 volontari sani hanno completato uno studio randomizzato e in doppio cieco. Nel corso di quattro esperimenti, ogni partecipante ha inalato vapore di cannabis contenente 10 mg di THC e vari livelli di cannabidiolo (0 mg, 10 mg, 20 mg o 30 mg). Successivamente, le loro capacità cognitive e la gravità dei sintomi psicotici sono state misurate mediante determinati compiti, questionari e interviste.

Lo stesso gruppo di ricerca aveva precedentemente scoperto che l'assunzione preventiva di un cannabidiolo ad alte dosi in una capsula poche ore prima di usare la cannabis può ridurre gli effetti avversi del THC. In questo studio, hanno studiato l'effetto della modifica del rapporto CBD:THC nella cannabis. Tuttavia, hanno scoperto che l'aumento della dose di cannabidiolo non ha alterato in modo significativo gli effetti del THC sulle prestazioni cognitive, sui problemi psicotici o sull'esperienza dell'utente.

Dott. Amir Englund, autore principale dello studio, ha dichiarato: “Nessuno dei livelli ha protetto i nostri volontari dagli effetti negativi acuti della cannabis, come ansia, disturbi psicotici e prestazioni cognitive compromesse. Mentre la cannabis ha aumentato il piacere del cioccolato e della musica tra i partecipanti rispetto a quando erano sobri, il cannabidiolo non ha avuto alcun effetto.

“THC e CBD sono entrambi prodotti dallo stesso composto nella pianta di cannabis, quindi una varietà che produce quantità maggiori di CBD conterrà naturalmente meno THC. Potrebbe essere ancora più sicuro per i consumatori scegliere la cannabis con un rapporto CBD:THC più elevato, ma ciò è dovuto al fatto che la stessa quantità di cannabis conterrà meno THC rispetto a una varietà con un contenuto di CBD:THC inferiore. In generale, il nostro consiglio alle persone che vogliono evitare gli effetti negativi del THC è di consumarne meno".

Fonte: notizie-medico.net (EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento