Casa CBD La FDA mette in guardia le aziende dalla vendita illegale di prodotti a base di CBD per il trattamento degli animali da allevamento

La FDA mette in guardia le aziende dalla vendita illegale di prodotti a base di CBD per il trattamento degli animali da allevamento

porta Ties Inc.

2022-05-30-FDA mette in guardia le aziende contro la vendita illegale di prodotti CBD per il trattamento degli animali da allevamento

La Food and Drug Administration statunitense ha inviato lettere di avvertimento a quattro società che vendono illegalmente medicinali animali non approvati contenenti cannabidiolo (CBD) destinati all'uso negli animali da produzione alimentare.

Le aziende includono Haniel Concepts dba Free State Oils, Hope Botanicals, Plantacea LLC dba Kahm CBD e Kingdom Harvest. Mentre la dimensione attuale della FDA di CBDutilizzati negli animali da produzione alimentare, l'agenzia sta ora adottando misure riguardo a questi prodotti non approvati e potenzialmente pericolosi per aiutare a proteggere gli animali e la sicurezza dell'approvvigionamento alimentare.

Medicinali con CBD

Ai sensi della legge federale sugli alimenti, i farmaci e i cosmetici, qualsiasi prodotto destinato al trattamento di malattie o che abbia altrimenti un uso terapeutico o medico e qualsiasi prodotto (diverso da un alimento) destinato ad alterare la struttura o la funzione del corpo di esseri umani o animali per influenzare una droga. La FDA non ha mai approvato alcun farmaco contenente CBD ad eccezione di un farmaco da prescrizione per il trattamento di forme rare e gravi di epilessia infantile.

Pertanto, tutti gli altri prodotti a base di CBD destinati ad essere utilizzati come medicinali sono considerati farmaci non approvati e la vendita è illegale. Alcune aziende affermano di vendere prodotti a base di CBD per alleviare lo stress, l'ansia, il dolore, l'infiammazione o le lesioni nel bestiame. Questi prodotti CBD, che sono usati come medicinali, non sono stati valutati dalla FDA per determinare se sono efficaci per l'uso previsto, quale potrebbe essere il dosaggio appropriato, come i prodotti potrebbero interagire con i prodotti approvati dalla FDA e se hanno pericolosi effetti collaterali.

La FDA è preoccupata per questi prodotti a base di CBD per animali da produzione alimentare, non solo perché il CBD potrebbe rappresentare un rischio per la sicurezza degli animali stessi, ma anche per la mancanza di dati sulla sicurezza dei prodotti alimentari umani (carne, latte e uova). dagli animali che hanno consumato questi prodotti CBD.

Prodotti e integratori illegali di CBD

Oltre ai prodotti CBD commercializzati per animali da produzione alimentare, alcune aziende vendono anche medicinali non approvati per l'uomo. Alcuni prodotti sono stati commercializzati anche come integratori alimentari, sebbene i prodotti contenenti CBD non soddisfino la definizione di integratore alimentare. Questi prodotti includono oli, creme, estratti, unguenti e caramelle gommose.

La FDA ha chiesto alle aziende commenti entro 15 giorni lavorativi che descrivano in dettaglio come affronteranno queste violazioni e preverranno il loro ripetersi. La mancata tempestiva risoluzione delle violazioni potrebbe comportare azioni legali, incluso il sequestro del prodotto e/o un'ingiunzione del tribunale.

La FDA incoraggia i professionisti della salute umana e animale e i consumatori a segnalare all'agenzia le reazioni avverse associate a questo o prodotti simili.

Fonte: nationalhogfarmer.com (EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento