Casa la Cannabis Sempre più americani usano la cannabis, ma l'uso tra le madri non è accettato

Sempre più americani usano la cannabis, ma l'uso tra le madri non è accettato

porta Ties Inc.

2019-03-08-Sempre più americani usano erba (medica), ma l'uso tra le madri non è accettato

Sempre più americani accettano l'uso della cannabis medica poiché sempre più stati negli Stati Uniti legalizzano l'uso medico e ricreativo. I sondaggi del 2018 mostrano che il 60% degli americani accetta la legalizzazione della marijuana e trova moralmente accettabile l'uso della `` pianta verde '' (come medicinale).

Tuttavia, questa accettazione pubblica non si estende ai genitori (giovani) che usano cannabis, ha affermato Business Insider. Ad esempio, alcune delle donne intervistate che hanno usato cannabis durante e dopo la gravidanza hanno detto a Insider. Dopo essere diventate madri, hanno continuato a usare. Alcune donne hanno riferito di essere state condannate per aver usato marijuana come genitore. Credono che questo giudizio degli altri derivi da idee sbagliate e stereotipi sull'uso della cannabis come medicinale.

"Fuma erba intorno ai suoi figli"

Nel 2017, Celia Behar, 45 anni, madre di due figli, ha detto a Yahoo News che l'uso di cannabis l'aveva resa `` una genitrice migliore ''. Poco dopo, ha sentito un gruppo di altre madri a scuola di sua figlia parlare di lei. Uno di loro ha tirato fuori l'articolo di Yahoo e ha detto: “Ha una figlia qui. Fuma erba intorno ai suoi figli e pensa che sia cool ". "Lo trovo semplicemente disgustoso", ha detto Behar in un'intervista a Insider.

Behar ha detto che è aperta sull'uso di cannabis contro i suoi figli, ma non fuma la pianta intorno a loro. Anche a lei non piace fumare, ma fuma piccole quantità ogni giorno con una cosiddetta penna vape. Lei crede che questo aiuti a controllare i sentimenti di ansia che si sono sviluppati quando è diventata anziana.

"Il mio cervello sta correndo a una velocità che le mie emozioni non riescono a tenere al passo", dice. “Per me, la cannabis aiuta a contenere queste emozioni. Mi rilasso e smetto di pensare a 9000 cose che potrebbero andare storte ".

Prove sostanziali per l'erba medica

Ci sono prove sostanziali che la cannabis può trattare il dolore cronico, la nausea causata dalla chemioterapia e i sintomi di spasticità nella sclerosi multipla, ma solo prove moderate o limitate che funziona per altre condizioni di salute. Ciò è evidente da un rapporto pubblicato dalle "National Academies of Science" nel 2017. Va aggiunto che la ricerca sulla cannabis è stata limitata per molto tempo a causa di ostacoli legali.

I pregiudizi della cannabis e le mamme di Stoner

Ci sono anche battute sull'uso di Behar da parte di altri: “Quando camminiamo per strada e qualcuno odora d'erba scherza sul fatto che sono io. E se dimentico qualcosa, è perché sono fatto. " Non ha senso, dice Behar: "Lo uso davvero dal punto di vista medico, ma la gente presume che tu sia una madre ottusa che siede a casa disoccupata e vuole essere lapidata".

Madre Apie Binkley, 33 anni, afferma che il giudizio di altre persone l'ha motivata a creare Stoner Moms, una comunità Facebook con quasi 24000 follower. Apie usa circa due grammi di marijuana a settimana, di solito attraverso il fumo, e dice che il farmaco aiuta a trattare i sintomi causati dalla sua pancreatite cronica. Questo porta a nausea frequente ed estrema, emicranie croniche e disturbo da stress post-traumatico. Dice che è un'idea sbagliata che tutti i genitori che usano cannabis siano negligenti.
"I miei figli non sono seduti accanto a me e ricevono un 'contatto elevato', non ho bong grandi come vasi di fiori e non ho intenzione di dare una possibilità ai ragazzi del vicinato", ha detto Binkley a Insider in una e-mail. "Non siamo pigri e le nostre case non sono spazzatura perché siamo troppo occupati a fumare erba".

Alcool contro cannabis

Sia la cannabis che l'alcol sono sostanze che possono causare seri problemi di salute. Ecco perché alcune madri, con le quali Insider ha parlato, trovano strano che il consumo di cannabis tra i genitori sia molto meno accettato socialmente rispetto all'alcol.
"È socialmente accettabile che la mamma abbia bisogno di un bicchiere di vino dopo una dura giornata, ma se accendiamo uno spinello per le stesse ragioni, siamo terribili tossicodipendenti a cui non dovrebbe essere permesso di crescere i figli", dice Binkley. Questa mentalità conservatrice è pronta per il cambiamento.

I genitori dovrebbero essere consapevoli degli effetti della marijuana

Sheryl Ryan, pediatra del Penn State Health Milton S. Hershey Medical Center, ha detto a Insider che i genitori dovrebbero essere consapevoli degli effetti del composto psicoattivo contenuto nella marijuana, il tetraidrocannabinolo (THC). Di conseguenza, le persone possono reagire più lentamente e provare sentimenti di paura. Ha anche messo in guardia dal fumare erba vicino ai bambini. Sebbene la ricerca in questo settore sia limitata, c'è qualche preoccupazione che il fumo di marijuana possa essere dannoso per i bambini a causa delle tossine e del catrame nel fumo, secondo il National Institute on Drug Abuse.

“Ci sono effetti collaterali noti ed effetti inebrianti di cui i genitori dovrebbero essere consapevoli. L'uso della marijuana medica non dovrebbe mettere in pericolo l'istruzione e i bambini ", afferma Ryan. "Paragonalo all'essere ubriachi al volante."

Leggi l'articolo completo businessinsider.nl (Source)

Articoli correlati

Lascia un Commento