Vai al contenuto principale
Menu
Triangolo di Amsterdam: sogno o dramma?

Triangolo di Amsterdam: sogno o dramma?

Serie di messaggi: Colonna - Kaj Hollemans (KHLA)
Diffondi l'amore ✌🏼
olio di cbd

Paesi Bassi - dal signor Kaj Hollemans (KH Consulenza legale) (colonne Khla).

Lo scorso venerdì si è presentato il sindaco di Amsterdam un piano per combattere la criminalità legata alla droga ad Amsterdam. Per il triangolo di Amsterdam (sindaco, polizia e servizio pubblico ministero) tutto inizia con la prevenzione e l'applicazione di uno sviluppo sostenibile positivo a lungo termine, a beneficio di tutti i cittadini di Amsterdam. La repressione è il tassello finale necessario e inevitabile per combattere gli eccessi, afferma il sindaco Halsema.

Nel piano "Triangolo contro il crimine di drogaSono stati formulati cinque obiettivi:

  • Sensibilizzare gli "utenti ricreativi" sugli effetti corruttivi del traffico di droga.

    Il triangolo di Amsterdam mira ad avviare una discussione sociale sugli effetti sociali del consumo di droga nel prossimo futuro e a sensibilizzare gli utenti sul danno sociale attraverso l'informazione.
  • Rafforzare la divisione tra mercato delle droghe leggere e pesanti

    Riducendo le dimensioni del mercato della cannabis di Amsterdam e rendendolo gestibile, regolando contemporaneamente la porta di servizio, il triangolo mira a rafforzare la separazione tra il mercato delle droghe leggere e pesanti.
  • Offrire prospettiva ai giovani (vulnerabili)

    Il triangolo avvia e partecipa a programmi volti a rafforzare le opportunità, la posizione sociale e la prospettiva dei giovani vulnerabili.
  • Contrastare la corruzione e la sovversione

    Con misure amministrative, preventive e repressive, il triangolo mira a prevenire e contrastare nel modo più efficace possibile la corruzione e il danno derivante dal traffico di droga.
  • Contrastare la violenza eccessiva

    Il triangolo mira a ottenere una riduzione sostanziale della violenza eccessiva attraverso una combinazione di misure amministrative, preventive e repressive.

Benessere

Insomma, per il benessere di tutti i cittadini di Amsterdam, presto ci sarà una campagna di sensibilizzazione rivolta a “yogasnuivers”, 100 dei 166 coffee shop chiuso e il governo locale vuole combattere la corruzione, la minaccia e la violenza con una combinazione di misure amministrative, preventive e repressive.

L'aspetto più importante del triangolo di Amsterdam è stato dimenticato durante l'elaborazione di questi piani. Apparentemente nessuno ha detto al sindaco e agli altri combattenti del crimine che il mercato della droga è principalmente guidato dalla domanda, piuttosto che dall'offerta. Finché la domanda di droga continua, tutte queste proposte sono destinate a fallire e porteranno solo a più miseria, più fastidio e più violenza. Una cosa che è diventata chiara negli ultimi anni è che la "guerra alla droga" ha portato a un maggiore consumo di droga e più criminalità legata alla droga, piuttosto che meno. 

Una campagna mirata a "yogasnuivers" non ha alcuna possibilità fintanto che non viene offerta alcuna alternativa realistica per questo (ampio) gruppo di utenti. Chiudere le caffetterie e negare agli stranieri l'accesso a queste caffetterie porterà principalmente a più scambi di strada, più fastidio e più violenza. E ricerche recenti Michelle Bruin dell'Università di Groningen mostra che il governo si avvale sempre più delle possibilità offerte dal diritto amministrativo, perché il diritto penale limita troppo il governo nella sua capacità di agire contro la droga (crimine). Ciò mette la protezione giuridica dei cittadini sotto crescente pressione. I sindaci possono, in via extragiudiziale, chiudere le case associate al traffico di droga o ad altre attività criminali. Questo accade sempre più spesso, anche con piccole quantità di farmaci o quando non ci sono fastidi. Il continua la lotta alla droga e civili innocenti e persino bambini sono le vittime. Stanno emergendo i contorni di un nuovo dramma. Il governo locale ha apparentemente imparato poco dalla vicenda dei benefici.

Quindi, per il benessere di tutti i cittadini di Amsterdam, il triangolo di Amsterdam propone di adottare una serie di misure che rappresentano una minaccia per il benessere degli stessi cittadini. Come ci sei riuscito?

Triangolo di Amsterdam: sogno o dramma? (Fig.)
Triangolo di Amsterdam: sogno o dramma?
La guerra polder contro la droga non può essere vinta. (AFB.)

Guerra dei polder

Mentre sempre più paesi intorno a noi si rendono conto che la "guerra alla droga" non può essere vinta e sono alla ricerca di alternative, nei Paesi Bassi rimaniamo pienamente impegnati nella repressione, con una sorta di santa convinzione che questa volta avrà l'effetto desiderato. condurre. La follia è fare la stessa cosa più e più volte e aspettarsi un risultato diverso, vedi Einstein al guerra polder contro la droga non può essere vinto. Prima gli amministratori lo riconoscono e osano cercare alternative, come regolamentare o legalizzare determinati mercati e risorse, meglio è per il benessere di tutti i cittadini olandesi.

Questo messaggio ha una risposta 1
  1. Anche tutti quei programmi governativi per offrire una prospettiva ai giovani vulnerabili di solito hanno scarso effetto. C'è un sacco di soldi, alcuni giovani ottengono un insignificante lavoro temporaneo sovvenzionato con il pretesto di esperienza lavorativa e quando i soldi finiscono tornano al punto di partenza.

Dai una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati * *

Torna in alto

olio di cbd