Casa la Cannabis La start-up irlandese raccoglie 4.5 milioni di euro per consentire agli agricoltori di diventare coltivatori di canapa con l'aiuto dei droni

La start-up irlandese raccoglie 4.5 milioni di euro per consentire agli agricoltori di diventare coltivatori di canapa con l'aiuto dei droni

porta drugsinc

La start-up irlandese raccoglie 4.5 milioni di euro per consentire agli agricoltori di diventare coltivatori di canapa con l'aiuto dei droni

Una start-up irlandese la scorsa settimana ha raccolto 4.5 milioni di euro (5,3 milioni di dollari) in finanziamenti per fornire prestiti agli agricoltori in Irlanda e in tutto il mondo per incoraggiare la coltivazione della canapa e la coltivazione per l'uso nel cannabidiolo (CBD). ) -Prodotti.

Per lavoro Cuore Verde CBDFondata due anni fa da Paul Walsh e Mark Canavan, utilizza droni e intelligenza artificiale per massimizzare la produzione delle colture monitorando continuamente la salute delle piante.

L'azienda, che in precedenza aveva ricevuto una licenza governativa per hennep Coltivato da agricoltori nella contea irlandese di Co Wicklow, ha sviluppato una serie di prodotti CBD di consumo biologico che sono completamente tracciabili "dal seme allo scaffale".

Il CBD è il composto ora più noto che si trova nella pianta di cannabis sativa; il suo fratello più famoso, il tetraidrocannabinolo o THC, è il principio attivo della marijuana.

L'azienda ha recentemente firmato un importante contratto di distribuzione con Uniphar per distribuire i suoi prodotti e ora sta cercando di espandere la propria catena di fornitura. È riuscita, in termini di vendite al dettaglio, a far crescere 10 milioni di euro (12 milioni di dollari) di raccolti dai 10 acri in Irlanda fino ad oggi, ma ora vuole portare più canapa, soprattutto dai paesi in via di sviluppo.

Associazione di cannabis per il coltivatore di canapa

Nonostante la crescente popolarità dei prodotti CBD, a causa della loro associazione con la cannabis, molti agricoltori trovano piuttosto difficile ottenere finanziamenti dalle banche per la produzione di canapa. Greenheart sta quindi intervenendo per prestare loro direttamente tramite smart contract, che si basano sulla tecnologia blockchain.

In effetti, gli agricoltori stanno sottoscrivendo un pacchetto che consentirà loro di iniziare immediatamente a coltivare la canapa. Oltre ai semi, riceveranno un drone e altra tecnologia intelligente con cui potranno produrre il raccolto più puro per una resa decente. L'azienda Greenheart acquista quindi il raccolto da loro.

I droni vengono utilizzati per monitorare continuamente la salute delle colture e hanno bracci retrattili in grado di rimuovere erbacce, raccogliere gemme e così via!

"Non ci sono stati molti miglioramenti nella tecnologia in agricoltura da quando è stato introdotto il trattore, ma penso che la tecnologia dei droni potrebbe cambiare tutto", ha detto Paul Walsh della startup.

Un prestito tipico a un agricoltore che utilizza il modello di credito dell'azienda può essere compreso tra $ 500 e $ 50.000 su un periodo di cinque anni, con un tasso di interesse del 5%. Si stima che un agricoltore nel mondo in via di sviluppo potrebbe in genere guadagnare $ 1.500 all'anno da colture da reddito esistenti, ma potrebbe ottenere $ 2.500 per ciclo colturale da un ettaro di raccolto CBD.

Tracciabilità completa dal coltivatore di canapa al consumatore

Secondo l'azienda, il modello potrebbe trasformare i mezzi di sussistenza degli agricoltori e anche dare all'azienda l'accesso alla canapa di altissima qualità, fornendo al contempo ai consumatori la piena tracciabilità dei prodotti che non danneggiano l'ambiente.

"Greenheart CBD si impegna a fare la differenza nel mondo di oggi con un approccio unico e originale per aiutare i piccoli agricoltori a uscire dalla trappola della povertà", ha affermato Liam Robertson, CEO di Alphabit Fund, che finanzierà € 4,5, -. XNUMX milioni ha condotto.

L'azienda lancerà presto il Greenheart Punt, un token digitale che può essere acquistato e venduto. I 4.5 milioni di euro raccolti provengono da investitori che hanno acquistato alcuni di questi token e altri che saranno presto resi più ampiamente disponibili. Un punto equivale a 0,10 € con un totale di 150 milioni di gettoni.

Greenheart Punt - gettone per raccogliere fondi per espandere coltivatori di canapa e droni (fig.)
Greenheart Punt - gettone per raccogliere fondi per espandere coltivatori di canapa e droni (AFB.)

Coloro che dispongono di gettoni possono utilizzarli per accedere ai prodotti Greenheart con uno sconto significativo. Il denaro raccolto attraverso questo token Greenheart Point aiuterà anche la società a finanziare l'acquisto di nuovi terreni per la produzione di CBD e la costruzione di un impianto di decorticazione per consentire l'espansione in altre linee di prodotti, inclusi materiali isolanti e bioplastiche.

Greenheart sta già realizzando un profitto e ha portato più di 2020 clienti dal suo lancio nel gennaio 2.500.

Le fonti includono CBDNewsInsider (EN), Industria della canapaDaily (EN), Irish Times (EN), Zefiro (EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento