Casa la Cannabis I turisti fumatori di erba non sono i benvenuti in Thailandia

I turisti fumatori di erba non sono i benvenuti in Thailandia

porta Ties Inc.

2022-08-18-I turisti che fumano erba non sono i benvenuti in Thailandia

Il ministro della salute thailandese mercoledì ha scoraggiato i turisti dal visitare il paese esclusivamente per fumare erba, appena due mesi dopo l'approvazione di nuove leggi che hanno ampiamente depenalizzato la droga.

"Non accogliamo questo tipo di turisti", ha detto Anutin Charnvirakul ai giornalisti quando gli è stato chiesto dell'uso ricreativo di marijuana tra i visitatori stranieri. Nel 2018, la Thailandia è diventata il primo paese del sud-est asiatico a canapa legalizzato per uso medico. A giugno è stato depenalizzato l'uso non-paziente, portando a un uso ricreativo diffuso.

Ammenda per fumare erba in pubblico

Nonostante le suppliche del governo di non sballarsi, le aziende di cannabis con aree dedicate ai fumatori sono un successo sia tra la gente del posto che tra i visitatori. Ma coloro che fumano erba in pubblico rischiano fino a tre mesi di carcere o multe fino a 25.000 baht ($ 705.82).

I commenti di Anutin arrivano anche quando il turismo straniero inizia a crescere nel paese dipendente dall'industria dei viaggi. La seconda economia del sud-est asiatico prevede da 8 a 10 milioni di turisti quest'anno, rispetto a una precedente previsione di 7 milioni.

L'anno scorso, la pandemia ha ridotto il numero di arrivi dall'estero a soli 428.000, rispetto al record di quasi 40 milioni nel 2019. La Thailandia ha inquadrato la sua politica sulla cannabis attorno all'industria da 28 miliardi di baht (790,29 milioni di dollari) incentrata sui benefici medici e sanitari dell'erba. .

Tuttavia, Anutin ha affermato che l'uso ricreativo potrebbe essere esplorato una volta che ci sarà una migliore comprensione del farmaco. "Forse arriverà nel prossimo futuro", ha detto. La politica thailandese sulla cannabis ha anche attirato l'interesse dei vicini regionali come la Malesia, che studia l'uso della cannabis per scopi medici.

Fonte: Reuters (EN)

Articoli correlati

Lascia un Commento